Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Traffico in Costa d’ Amalfi, l’ordinanza del Prefetto slitterà per fine giugno. Ecco perchè

Traffico in Costa d’ Amalfi, l’ordinanza del Prefetto slitterà per fine giugno. Ecco perchè. Positanonews è l’unico quotidiano online che sta seguendo tutti i giorni il problema del traffico, dopo decine di incontri con i sindaci della Costiera amalfitana e gli operatori il Prefetto di Salerno è addivenuto ad un’ordinanza di limitazione del traffico.

Ne abbiamo già parlato, pubblicando in esclusiva i documenti. Si tratta di impedire a fasce orarie il doppio senso anche ai Tpl, esclusa la sola SITA per intenderci, salvo che in due “finestre” , la mattina fino alle 11 e il pomeriggio dopo le 16, poi le targhe alterne nel weekend.

Al momento è stato avviato il procedimento amministrativo ai sensi della legge 241/90, cioè prima della definitiva entrata in vigore bisogna dare il tempo alle parti in causa di fare delle controdeduzioni . A rispondere alle controdeduzioni la polizia municipale di Amalfi.

Il problema è che di controdeduzioni ne sono arrivate a decine, in pratica ognuno vuole coltivare il proprio “orticello” o, nella migliore delle ipotesi, vorrebbe dei correttivi. Ma a dieci giorni dall’entrata in vigore è difficile per la polizia municipale riuscire a rispondere in maniera esaustiva a tutte le controdeduzioni, per cui giocoforza il provvedimento slitterà a fine giugno.

Non solo, cosa ancora più rilevante. Serve mettere la segnaletica su tutta la S.S. 163 da Piano di Sorrento a Positano fino a Vietri sul mare, decidere con quali targhe cominciare, pari o dispari. Probabilmente si deciderà per la circolazione delle targhe alterne i giorni pari targhe pari e i giorni dispari targhe dispari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.