Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento: grande successo per lo spettacolo di Siani, ma quante spese per il Comune

E’ tornato a Sorrento il pluripremiato comico napoletano Alessandro Siani. Nella serata di ieri, infatti, si è tenuto il tanto atteso spettacolo “Felicità tour”, presso lo stadio Italia. Un evento eccezionale che ha visto la partecipazione di tantissime persone: un vero e proprio pienone che non può che aver reso felici gli organizzatori.

Tantissimi i temi affrontati dal comico che divenne famoso ai più grazie a partecipazioni divertentissime a Telegaribaldi ormai vent’anni fa. Siani ha spaziato dal tema dei migranti (“Si parla tanto di immigrazione, ma non si pensa all’emigrazione. Nessuno si rende conto di quanti sono i cervelli in fuga”), fino ad arrivare a temi come lavoro, religione e così via. Il comico ha toccato anche il tema dei lavoratori della Whirpool, cercando di sensibilizzare la platea sull’argomento. Ma ci sono state anche battute di ogni tipo

Insomma, un evento sicuramente di successo di pubblico del circondario, che però ha portato il Comune a spendere cifre importanti. Alcuni lettori, infatti, ci hanno portati a fare una riflessione che non sarebbe da sottovalutare. La stampa parla di circa 3000 biglietti venduti, con prezzi che variavano da 35 a 70 euro.

Cifre molto importanti che però si contrappongono a cifre sicuramente non irrisorie sostenute dal Comune. Si pensa soltanto al numero di agenti di Polizia Municipale che sono stati necessari, alla questione dei rifiuti che devono essere raccolti dopo lo spettacolo ma soprattutto uno Stadio dato così. Alcuni cittadini, nostri lettori, si sono domandati: “E’ possibile sostenere tutte queste spese per un evento del genere?”. Quello che possiamo dire è che sicuramente eventi di questo tipo avranno successo sicuramente , ma mentre i privati guadagnano, il pubblico spende,  le segnalazioni dei nostri lettori che ci hanno portato a fare queste considerazioni possono essere considerato un’altra faccia della medaglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.