Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano: 70 anni dall’arrivo di Alfonso Mandara negli Stati Uniti. Tre generazioni di successi fotogallery

Sono trascorsi 70 anni dall’arrivo del positanese Alfonso Mandara  negli Stati Uniti. Originario di Montepertuso, Alfonso portò la cucina italiana a New York (Rockland).

alfonso Mandara, emigrò nel novembre del 1949 sulla nave Saturnia.

Oggi il ristorante Posa Posa è uno dei più famosi della Grande Mela statunitense. Tre generazioni di successi, con una vera cucina italiana ed un atmosfera orientata alla famiglia. Offrono ai clienti le vere esperienze culinarie italiane e come d’abitudine qui in Costiera Amalfitana, il cliente diventa parte della famiglia.

Il primo e attuale chef della pizzeria, Antonio Criscuolo, è emigrato negli Stati Uniti nel 1981.

Anche se il padre fondatore Mandara è morto nel 2017, ha lasciato una terza generazione che continua oggi la sua attività. Ciò include l’espansione oltre Rockland. Nel 2012, la famiglia ha aperto la Pizzeria Mandara a Wyckoff, nel New Jersey, e nel 2019 ha aperto il Ristorante Mandara a West Caldwell.

Ieri i Mandara newyorchesi sono stati onorati di far parte del “Pizza Summit” dell’Ellis Island. Quest’evento ha raccontato la storia che ha portato il ristorante Posa Posa ad essere quello che è oggi.

“La nostra famiglia è umilmente grata di tornare a Ellis Island dopo 70 anni, così da poter testimoniare la vita abbondante che il nostro padre immigrato ha fornito alla sua famiglia, essendo arrivato nel 1949 senza niente”, ha detto John Mandara.

Posa Posa Restaurant & Pizzeria è stato protagonista all’Ellis Island National Museum of Immigration con una nuova mostra dal titolo “A Slice of History: Pizza in America” insieme ad altre pizzerie Italiane dei New York. Quest’evento racconta la storia dell’immigrazione attraverso il contesto della storia di ogni famiglia nel settore della pizza. Si apre il 12 giugno e dura fino al 12 ottobre. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.