Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le Rubriche di Positano News - News di Alberto Del Grosso

NA 11/6/19 presso Aula Magna Associazione Mutilati in scena “Quando a Napoli cadevano le bombe”.

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo
Quando a Napoli cadevano le bombe
10/6/2019 – Lo spettacolo “Quando a Napoli cadevano le bombe” ideato, scritto e diretto dal Maestro Aldo De Gioia andrà in scena domani, martedì 11 giugno 2019 nella prestigiosa Aula Magna dell’Associazione Nazionale tra Mutilati ed Invalidi di Guerra e Fondazione, della Sezione Provinciale di Napoli, in via Armando Diaz 58 – Napoli, con inizio alle ore 18:00

Uno spettacolo forte di un notevole successo di critica e di pubblico, fa rivivere le tragiche scene vissute dai napoletani durante l’ultima guerra. L’opera, evento culturale di rilievo, porta in scena la realtà di un triste periodo che vide la meravigliosa Città di Napoli martoriata da eventi bellici. Sofferenze, privazioni, paure, sacrifici, morti innocenti e distruzioni anche di patrimoni d’arte. Il lavoro, che riporta i più anziani a tristi ricordi, è utile testimonianza per i più giovani che hanno avuto la fortuna di non vivere quel periodo, e ci ricorda che le guerre sono sempre una rovina, sia per i vincitori che per i vinti.

Interpreti dello spettacolo: Anna e Liliana Aita, Gabriella Piccino, Sergio Spena, Antonio Giorgio, Corrado Pugliese, Susy Caso, Antonio Toscano, Bruna Uva, Gaetano Di Grazia, Luisa Tranchino, Mario Capuozzo, Giuseppe Silvestri, Biagio Ancarola Jr., Giuseppe Scognamiglio, Antonio Antico, Pina Russo, Luca Spena.
Direzione e supporto di scena: Enzo Aita, Ciro Ammendola, Davide Guida.
Pubblicato da Alberto Del Grosso
Giornalista Garante dei Lettori
del giornale Positanonews

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.