Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le Rubriche di Positano News - Condoglianze

Minori piange la scomparsa del maestro Gabriele di Lieto

Aveva 83 anni il maestro. Il suo addio nell’ospedale Ruggi D’Aragona di Salerno, dove era ricoverato da tempo a seguito del peggioramento delle sue condizioni di salute.

La roccia si è frantumata. Minori piange la dipartita definitiva di Gabriele di Lieto. Lo piange la scuola (la sua Villa Amena), lo sport del calcio attivo ed il basket: lo piange Minori tutta.
Lasciato lo sport attivo, il calcio (è stato una dei “molossi ” , centromediano della Nocerina calcio) si tuffò, con altri amici che lo aspettano per un torneo nel “campo celeste”, nel basket riuscendo a portare la squadra del G.S. Minori a disputare la serie C. da rispettato dirigente l’intelligenza sua e di qualche altro come lui lo ha tenuto fuori dalla politica “begaiola” locale.
Per diverso tempo è rimasto nella sua bella casa nel verde del quartiere Monte, godendo la pace ed il silenzio del luogo profumato dallo “sfusato amalfitano”. Negli ultimi tempi aveva cambiato frequentazione: dall’Umberto di via Roma alla terrazza Gambardella al centro del paesino.
Per tanti non sarà molto facile dimenticarne la personalità, il carattere spesso duro ma affabile: gli era stato dai dai compaesani un appellativo distintivo sinonimo della sua inconfondibile testa dura.

Anche il sindaco di Minori, Andrea Reale, dedica un pensiero alla dipartita del caro maestro Gabriele:

L’improvvisa scomparsa del Prof. Gabriele Di Lieto lascia un grande vuoto nella comunità di Minori.

Un pezzo della storia sportiva della nostra città è legato indissolubilmente all’impegno inesauribile di Gabriele, cui si deve in gran parte lo sviluppo delle attività agonistiche e la crescita sana ed equilibrata di tanti ragazzi ed adolescenti.

I valori morali dello sport, della competizione improntata alla solidarietà e all’amicizia sono il patrimonio più grande che Gabriele Di Lieto ha coltivato e che ci lascia.

Nel momento del distacco, Minori leva un ricordo e un ringraziamento affettuoso alla memoria di chi si è speso con passione per il bene della collettività, nella certezza che la sua dedizione resterà come esempio rimarchevole di virtù e disinteresse.

Gli amici non minoresi, avvertiti, sono rimasti increduli e rammaricati per la lontananza.
Le condoglianza dell’amico Gaspare e della direzione di Positanonews

La celebrazione del rito funebre si terrà venerdì alle 9 e 30 nella Basilica di Santa Trofimena.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.