Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Meta. Tito nomina la giunta e assegna le deleghe ai consiglieri

Il sindaco di Meta, Giuseppe Tito, ha nominato i componenti della giunta e provveduto all’assegnazione delle deleghe. L’esecutivo cittadino è così composto: Angela Aiello (con deleghe a pubblica istruzione, politiche sociali, sanità, rapporti con le frazioni, lavoro, formazione, risorsa mare e difesa delle coste); Rosanna Testa (con deleghe a personale, servizi demografici e contenzioso); Pasquale Cacace (con deleghe a turismo, attività produttive, protezione civile, corso pubblico e spettacolo); Massimo Starita (con deleghe a urbanistica, pianificazione territoriale, demanio e condono).

Ai consiglieri di maggioranza sono stati assegnati i seguenti incarichi di collaborazione: Roberto Porzio si occuperà di verde pubblico, sport, politiche giovanili, rapporti con enti e partecipate; Corrado Soldatini si occuperà di servizio civile, servizi informatici e quotidianità; Biancamaria Balzano, capogruppo di maggioranza, si occuperà di cultura, comunicazione, grandi eventi e pari opportunità. Per la carica di presidente del Consiglio comunale, infine, è stato individuato Raffaele Russo.

Restano nella disponibilità del sindaco, che domani provvederà alla nomina del suo vice, le deleghe a bilancio, ambiente, lavori pubblici, patrimonio e servizi cimiteriali. «Dopo attente riflessioni – fa sapere il primo cittadino – abbiamo definito l’assetto iniziale dell’amministrazione. Nell’arco della consiliatura ciascun membro della maggioranza avrà la possibilità di offrire il proprio contributo in vista di un unico obiettivo: lavorare incessantemente nell’esclusivo interesse del paese e dei cittadini, così da rendere Meta sempre più vivibile, sicura e moderna».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.