Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

«La musica è troppo alta»: 83enne scende in strada e spara, un morto e due feriti nel Napoletano

Infastidito dalla musica, è sceso in strada ed ha sparato all’impazzata, uccidendo il titolare di uno chalet e ferendo in maniera grave la figlia ed il genero della vittima. Sabato di follia a Palma Campania, dove un uomo di 83 anni è stato arrestato dai carabinieri a via Trieste.

Il pensionato vive in un appartamento al primo piano, sotto la sua casa si trova uno chalet storico della città, molto noto. La musica del locale lo disturbava e lui ha scelto di scendere e sparare per protestare. Ad avere la peggio è stato Giuseppe Di Francesco, 67 anni, titolare del chiosco (nella foto). L’uomo è morto in ospedale, feriti il genero e la figlia, tuttora in prognosi riservata.
FRANCESCO GRAVETTI IL MATTINO

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.