Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

La foto dei Lettori di Positano News

UNO STRANO PERGOLATO foto

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo le immagini di uno strano pergolato, segnalatoci da un gruppo di appassionati escursionisti. In località Montechiaro è apparso un pergolato strutturato con tondini di ferro, altissimo , fuori da ogni canone, coperto da tela verde per una grande estensione. Sappiamo essere la Soprintendenza essere molto attenta al paesaggio, tale e tanto da scoraggiare l’uso di pannelli fotovoltaici, imporre l’uso di pali di castagno e pagliarelle per i giardini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Raffaele Starace

    Allora, premesso che È ASSOLUTAMENTE ASSURDO, scusate la cacofonia,
    ma con tutti i problemi legati all’agricoltura ed al PSR l’unica preoccupazione
    è stata “questa”, sedetevi ‘o fatt è chist, stateci a sentire:
    1) Con tutti i problemi legati al PSR per le aziende agricole, al fatto che Napoli sta facendo una istruttoria assolutamente assurda delle istanze (mentre per la stessa legge regionale e lo stesso bando, Salerno, Avellino, Caserta e Benevento finanziano Napoli boccia);
    2) che non ci sono abbastanza fondi per cui il 70% delle domande di sostegno non saranno finanziate;
    … sembra assurdo l’UNICA preoccupazione che ha afflitto la politica è “questa”.
    Benchè lo scrivente stesso abbia informato, con ragione di causa (tecnico del settore operante nel comprensorio), SU TUTTO, TUTTI…
    …tutto è stato detto, tutto è stato fatto ma nulla di nulla salvo approvare quella che riteniamo una assuda assurdità: il tutto è relativo ad un disegno di legge approvato il 24/03/2017 e collegato alla Legge di Stabilità 2017: Legge Regionale 10 del 31 marzo 2017 per cui OGGI mettere i pergolati con PALI IN FERRO è cosa lecita e consentita.
    Salvo che chi stesso l’ha proposta non ha saputo nemmeno rispondere alla ns domanda, prima che ciò diventasse legge…
    Chiedemmo:
    «scusateci, ma ci dite quale titolo abilitativo occorrerà quendo e se farete “questo”??! »
    Oltre che a rimanere basiti, nemmeno loro sapevano la risposa che vi diamo noi…
    Tizio ha un ettaro di terreno
    Vuole mettere un pergolato di limoni
    Cosa fa??? Che autorizzazione deve chiedere???
    Fino a ieri (prima della Vs modifica), RISPONDO IO: non doveva fare nulla perché:
    L’installazione di un pergolato in pali di castagno a protezione di una coltivazione (limoneto), stante il disposto della L. 73/2010, art. 1 lettera d), rientra nella tipologia edilizia di ATTIVITÀ EDILIZIA LIBERA, per la qual cosa, non occorre effettuare alcun adempimento al Comune, salvo che per eccesso di zelo non si effettui una comunicazione di opere di ordinaria manutenzione (che per definizione sono attività edilizie libere). RS
    Nel frattempo, dal 6 aprile è in vigore, relativamente alle autorizzazioni, il decreto SCIA2 D.Lgs n. 222 del 25 novembre 2016, che stabilisce per cosa occorre quale autorizzazione.
    RIFORMULIAMO LA DOMANDA dopo questa assurda assurdità:

    con la modifica siccome il palo in ferro è un qualcosa di avulso dalla normale pratica agronomica, è ancora attività edilizia libera o occorre autorizzazione paesaggistica semplificata?

    Se lo stesso TIZIO di prima oggi vuole installare un pergolato di limoni con la modifica, a quale titolo abilitativo è soggetto??!
    Banalmente il tizio che ha installato quel pergolato in ferro, benchè consentito dalla legge regionale, se non ha richiesto l’autorizzazione con parere della soprintendenza ha commesso un illecito edilizio ed il pergolato è illegittimo.

    Saluti a tutti, raffaele starace a nome e per conto delle aziende agricole rappresentate
    che credevano (imperfetto) nella politica e nel PSR.

    Direttore Michele Cinque, se non ricordiamo male c’era anche Lei quando presentarono questa assurda assurdità… e noi si chiese a Vinaccia:

    «cusateci, ma ci dite quale titolo abilitativo occorrerà quando e se farete “questo”??! »
    non è certo (com’era PRIMA) attività edilizia libera… OGGI OCCORRE Permesso di Costruire con autorizzazione Soprintendenza.
    DOMANDA: quale Soprintendenza potrebbe mai approvare un assurdità così assurda??!

  2. Scritto da Giuseppe 1

    Sappiamo essere la Soprintendenza essere molto attenta al paesaggio, tale e tanto da scoraggiare l’uso di pannelli fotovoltaici, imporre l’uso di pali di castagno e pagliarelle per i giardini…..solo tendostrutture al centro di uno dei paesi più belli del mondo.
    Premesso che gli ideatori di certe brutture andrebbero fucilati ma, sta soprintendenza a cosa serve ? che ci sta a fare ? E l’UNESCO cosa tutela ? Bla, bla, bla…..