Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le Rubriche di Positano News - CulturaNews di Maurizio Vitiello

Un asterisco sul silenzio di Giuseppe Panariello, scritto da Pino Cotarelli.

Più informazioni su

Pino Cotarelli – Il “Silenzio” dell’artista Giuseppe Panariello.

Giuseppe Panariello, uomo di umanità e sensibilità particolare, artista dall’orizzonte poliedrico e con precisa cifra artistica, nella sua costante e continua evoluzione, frutto di ricerche e sperimentazioni successive, consegna ai suoi percettori il personale “Silenzio artistico” sostanziato nelle sue opere da elementi che sembrano comporsi in un ordine universale precostituito, in cui colori, scritte e caratteri applicati, inducono alla riflessione e vengono percepiti come messaggi che suscitano emozione.
Un “Silenzio” quello che appare anche nelle sue opere, che nasce spontaneo nell’osservatore intento a contemplare le realizzazioni dell’artista mentre interpreta le proprie emozioni che risultano ai molti positive e appaganti.
La particolare capacità dell’artista nell’integrare i colori, i composti particolari e le decorazioni sovrapposte, rendono le opere integre, complete e autosufficienti nella loro composizione.
I lavori dell’artista, che sono prevalentemente su tela, su pannelli, in ferro, in legno, presentano caratteri comuni e riconducono in un tempo arcaico ridefinendolo; un interstizio temporale sconosciuto, ma familiare.
Le sue ultime recenti mostre “Giuseppe Panariello – Opere 1968-2018” alla Home Gallery di Sergio Pacilio e “Senza Coloranti 2”, al RiotLaundryBar and Clothes, al Vomero – Napoli, testimoniano un grado di evoluzione artistica, che permette all’artista di esprimersi senza alcun condizionamento, obbedendo solo alla propria esigenza artistica.
Afferma Giuseppe Panariello: “Un vero artista deve esprimere quello che ha dentro, non può essere un semplice riproduttore di stili già frequentati e solo quando sarà capace di riprodurre un suo sentire artistico, potrà definirsi artista”.
Si tratta, in fondo, di un suggerimento che i suoi allievi conoscono bene.
Quella dell’artista Panariello è ricerca e sperimentazione che richiama, dagli echi del passato, alcuni elementi essenziali e primordiali che preferisce ed utilizza e che si integrano nelle sue opere dopo un processo di contestualizzazione che li ripropone nel presente.

Pino Cotarelli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.