Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento oggi incontro con Aponte alla MSC esclusiva con Nino Apreda

Oggi abbiamo incontro tra imprenditori, e non solo albergatori, con Aponte che pur essendo un player mondiale ha “passione” per le sue radici. Grande merito va riconosciuto anche a Costanzo Iaccarino Presidente degli albergatori che ha voluto e saputo sollecitarli. Ci sono in gioco opere infrastrutturali che possono migliorare il vivere quotidiano di tutti. È un approccio moderno al bene comune con il Project Finance il privato è impegnato alle infrastrutture pubbliche quindi sostituisce lo Stato nella realizzazione e gestione di opere che comunque restano pubbliche. Questa è la Sussidiarietà un concetto moderno ed occidentale che fa uscire imprenditori dal proprio guscio per investire risorse proprie in progetti che per carenze di risorse pubbliche e per burocrazie e per inefficienza nella gestione riesce difficile realizzare allo Stato o comune che ne è la presenza più prossima al territorio. È questo che Aponte propone a Sorrento ed alla Costiera Sorrentina mettendosi in prima persona a disposizione del territorio per migliorarlo e facendo partecipare chi albergatori e non sono disponibili ad affiancarlo in queste opere di progetto. Si guarda oltre il percorso meccanizzato e con risorse proprie senza ricorso a contributi pubblici che ingessano, burocratizzano e tutti intuiscono cosa intendo. Io sono un imprenditore che facendo impresa nel settore delle rinnovabili e del risparmio energetico con Project Finance fuori dal territorio e riesce a coniugare Bene Comune, Sussidiarietà ed imprenditorialità. Come ha ben detto l’avvocato Carlo Scala albergatore le infrastrutture sono necessarie perché Sorrento soffoca, 143 traghetti giornalieri +o- veloci da e per Sorrento sono una realtà di adesso è non abbiamo tempo da perdere, o ci mettiamo i soldi o non riusciamo a stare al passo con la realtà. Realtà che impone una gara internazionale per il percorso meccanizzato, ecco sollecitiamo le istituzioni Comune, Regione, Autorità di Vigilanza, a farla questa gara, quanto prima e con la massima pubblicità e trasparenza noi siamo pronti al confronto sicuri della nostra competitività non abbiamo da perdere tempo!!!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.