Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento, multe non pagate: il Comune continua la ricerca

Il Comune di Sorrento continua la ricerca serrata per quanto riguarda le multe non pagate. Ricordiamo, sarebbero circa un migliaio di multe tuttora non pagate con un ammanco di circa 150mila euro per le casse comunali. Una somma non da poco e che deve essere recuperata al più presto. Ecco perché, d’accordo con l’amministrazione municipale del sindaco Giuseppe Cuomo, la società Andreani Tributi, impresa incaricata del servizio di riscossione, sta procedendo alle notifiche delle ingiunzioni. Ci sono nel mirino principalmente automobilisti e centauri indisciplinati pizzicati dagli agenti della polizia municipale a violare il Codice della Strada.

Il Comune di Sorrento, proprio dai verbali, riesce a incassare annualmente un bel po’ di soldi. Sono difatti, introiti che, così come precisa l’attuale normativa, per la metà possono essere impiegati per l’assunzione di vigili urbani stagionali o interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sulle strade. E venendo a mancare una buona fetta di risorse, è chiaro che gli investimenti sono limitati. Al momento, stando agli accertamenti effettuati da Andreani Tributi, mancano all’appello 142mila euro.

Questi numeri vennero fuori dopo le famose “liste di carico”. I morosi non potranno legarsi ad alcun cavillo perché, evidentemente, questi soldi sono dettati da multe non impugnate dinanzi alla giustizia civile. Le annualità su cui c’è la stretta del Comune di Sorrento sono le ultime tre: 2015, 2016 e 2017. Ma anche per altri esercizi l’amministrazione conta di poter evidentemente battere cassa. Appena l’estate scorsa, per evitare di spendere ulteriori risorse comunali, l’amministrazione ha potuto beneficiare dell’effetto dell’accordo stipulato con Federalberghi penisola sorrentina che ha finanziato gli straordinari dei vigili urbani presenti in centro fino alle due del mattino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.