Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Si conclude il 1 giugno a Cava de’ Tirreni “Campania d’Autore”

Sabato, 1 giugno, alle 18:00, presso la Mediateca Marte di Cava de’ Tirreni, termina la rassegna letteraria “Campania d’Autore” III Edizione, organizzata dall’associazione L’Iride, con la presentazione di “Padre camorra” (Il quaderno edizioni), romanzo d’esordio del giovanissimo Vittorio Vavuso, studente del Liceo classico Tasso di Salerno.

L’evento acquista un particolare significato per la partecipazione di Alfredo e Serena Lamberti, zio e sorella di Simonetta, morta ad appena 11 anni nell’attentato camorristico contro il suo papà Alfonso Lamberti, magistrato della procura di Salerno. A trentasette anni da quel tragico 29 maggio 1982, non va smarrito il ricordo di Simonetta, prima vittima bambina della malavita organizzata, e il libro di Vavuso sulla camorra fornisce lo spunto per continuare a parlarne.

A dialogare con il giovane autore Maria Gabriella Alfano, presidente de L’Iride, Giuseppe Riccio, già docente di Diritto penale dell’Università Federico II di Napoli e gli alunni degli Istituti superiori di Cava de’ Tirreni.

Particolarmente significativa per il tema trattato sarà la partecipazione di tre Istituti superiori di Cava de’ Tirreni con le Dirigenti Maria Alfano, IIS “De Filippis -Galdi”, Stefania Lombardi, Liceo Scientifico “A.Genoino” e Franca Masi, IIS “Della Corte- Vanvitelli”.

Non mancherà la presenza delle Istituzioni nella persona del vice sindaco ed Assessore alla cultura di Cava de’ Tirreni, Armando Lamberti.
Condurrà la serata la giornalista Imma Della Corte.

Con questo romanzo si conclude la terza edizione di Campania d’Autore nella quale, prendendo spunto dai romanzi presentati, sono stati affrontati temi cruciali della vita contemporanea. Di volta in volta gli ospiti de L’Iride hanno portato all’attenzione del pubblico le proprie specifiche esperienze, confrontandole con quelle dei romanzi, ambientati nella nostra fantastica Campania. La scelta di avviare una sana competizione fra gli Istituti superiori sui booktrailer creati, conclude il progetto che quest’anno ha visto due momenti formativi per gli studenti che hanno ricevuto lezioni di sceneggiatura e di marketing da docenti universitari e da persone che lavorano nel cinema

Queste le parole della presidente Maria Gabriella Alfano, a chiusura di un bel percorso che ha visto sempre la Campania protagonista, con il suo fascino e i suoi lati buoni, con la “veracità” dei suoi abitanti e i colori e i profumi, percepibili già attraverso le pagine dei libri.

A sfidarsi in questa gara sono le classi IF e IVC del Liceo Scientifico “A.  Genoino” diretti dai professori Antonio Biagio Fiasco Paola D’Arienzo, la IV ALdell’Istituto di Istruzione superiore “De Filippis-Galdi” capitanata dalla professoressa Virginia Celentano e la IV A EE dell’Istituto di Istruzione superiore “Della Corte Vanvitelli” con tutor la professoressa Filomena Iannella.
Durante la serata sarà possibile fruire di una lettura romanzata da parte degli alunni della IIIC del Liceo Scientifico “A.Genoino” diretti dalla professoressa Erminia d’Auria.

Per le votazioni, durante la serata saranno dati i link, presenti poi sulla pagina Facebook dell’associazione e sul sito irideartecultura.it. Il vincitore verrà premiato durante la serata finale del Premio letterario Città di Cava de’ Tirreni, XXXVI edizione, che si svolgerà il 26 ottobre 2019 presso la Mediateca Marte di Cava de’ Tirreni.

Il vincitore sarà scelto sulla base dei voti social cui saranno sommati i voti della giuria tecnica. Il regolamento completo sarà disponibile on line dopo la serata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.