Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano vota alle Europee pensando alle comunali 2020

Più informazioni su

Positano, Costiera amalfitana. Le elezioni europee vengono viste spesso come un test elettorale locale, nel caso di Positano ci sono anche retroscena per le prossime elezioni al Comune che si terranno nella primavera del 2020. Siamo dunque al conto alla rovescia.  Nel caso della modifica legislativa che consentirebbe il terzo mandato il sindaco attuale Michele de Lucia si ricandiderebbe, ma se non è così ancora non si hanno certezze.

I candidati più papabili sono Francesco Fusco, attuale vicesindaco, con in famiglia già due primi cittadini, il padre e lo zio Ottavio, che pare pure ci voleva fare un pensierino, e Giuseppe Guida, l’assessore all’ambiente. Ma ci sono anche Raffaele Guarracino, l’assessore alla viabilità, e Antonio Palumbo, capogruppo e mente politica ex di Forza Italia nella maggioranza.

All’opposizione ancora non si delinea bene un quadro, si stanno facendo pressioni su Domenico Marrone, che è impegnato fra Londra, Roma e Sorrento, dove ha aperto un nuovo punto vendita, e viene visto come l’unico che possa fronteggiare il gruppo, avendolo già battuto una volta, ma sembra nicchiare. Molti pensano a un albergatore come Vito Cinque dell’hotel Il San Pietro per il suo impegno contro il traffico in Costa d’ Amalfi, ma lui stesso ha smentito categoricamente. Luca Vespoli avrebbe annunciato il ritiro dalla scena, mentre nel resto dell’opposizione si potrebbe vedere anche un’aggregamento con la lista di maggioranza , o una delle due, in caso di spaccatura.

Discorso a parte il Movimento Cinque Stelle che probabilmente presenterà una sua lista , al momento il gruppo forte è quello di Praiano , ma non si  sa molto se non l’appartenenza dell’ex assessore Vitiello al Movimento di Grillo .

Riflessioni sono gradite come commenti o messaggi sulla pagina facebook o via mail direttore@positanonews.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giuseppe 1

    Dei nomi citati, tutti candidabili, tutti eleggibili, uno solo però ha le qualità e lo ha dimostrato.
    L’interrogativo è: gli elettori Positanesi preferiscono le qualità o altro ? Quando andranno nella cabina elettorale dove metteranno la croce ? Su programmi di interesse pubblico o su quelli di utilità privata ?