Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano. Il piccolo talento del calcio Luigi Barba convocato al La Spezia per un allenamento speciale

Il ragazzino classe 2008 è stato nuovamente convocato dalla Società ligure

Che Luigi sia un talento del calcio positanese si era già visto lo scorso febbraio, quando era già stato convocato dalla squadra spezzina.

Luigi Barba, classe 2008, è pronto a bissare questa fantastica avventura. Si allenerà per un’intera settimana con i suoi pari età, tesserati per la società bianco nera.

Luigi sosterrà allenamenti e partite con i giovani spezzini fino a venerdì.

Luigi è il figlio di Giuseppe Barba proprietario della Trattoria “La Tagliata”, a Montepertuso.

Cresciuto nel S.Vito Positano ed è uno dei migliori prospetti della squadra.

Positano. Luigi Barba dal S.Vito al La Spezia

Luigi, classe 2008, è il centravanti d’eccellenza del San Vito Positano.Luigi si è messo in luce nell’ importante torneo di Castel di Sangro dove ha siglato  5 reti in 4 gare con la maglia del S.Vito

Lo Spezia Calcio (già FootBall Club Spezia, poi Associazione Calcio Spezia, Spezia Calcio 1906 e Associazione Sportiva Dilettantistica Spezia Calcio 2008) è una società calcistica italiana con sede nella città di La Spezia, che milita nel campionato di Serie B. La sua fondazione storica risale al 1906 e disputa i suoi incontri casalinghi allo Stadio Alberto Picco; il colore sociale è il bianco e il completo da gioco prevede una maglia bianca con pantaloncini e calzettoni neri.

L’attuale società è stata rifondata il 17 luglio 2008 grazie all’intervento dell’amministrazione della città spezzina, al fine di garantire la continuità alla tradizione calcistica locale e riprendere idealmente il testimone dello Spezia Calcio 1906: quest’ultimo, al termine del campionato di Serie B 2007-08, si era classificato 21º, retrocedendo quindi in Serie C1, ma tale risultato sportivo fu ulteriormente peggiorato dalla mancata iscrizione alla nuova stagione. Nell’agosto del 2008 la nuova società è stata acquistata da Gabriele Volpi, già patron della Pro Recco, ed è stata ammessa nel girone A della Serie D venendo poi ripescata in Lega Pro Seconda Divisione il 31 luglio 2009.

Nel suo albo d’oro lo Spezia Calcio può vantare un titolo nazionale, grazie alla vittoria del campionato di guerra del 1944 conseguita dai VV.FF. Spezia, un club a esso affiliato; tale successo fu ufficialmente riconosciuto dalla FIGC come titolo “onorifico” (ovvero non equiparabile allo “scudetto”) nel 2002. Lo Spezia è, dopo Monza e Taranto, il terzo club italiano con la più importante tradizione sportiva in Serie B a non aver mai raggiunto la promozione nel massimo campionato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.