Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Matrimonio Prati, infarto del misterioso Mark Caltagirone e la Lucarelli si diverte

Più informazioni su

Matrimonio Prati, infarto del misterioso Mark Caltagirone e la Lucarelli si diverte : “Dagli abiti da sposa ora si dovrebbe parlare di camicie di forza”

l giallo delle nozze di Pamela Prati ha sollevato un polverone mediatico senza precedenti. Alcuni (pochi) si fanno ancora domande, il misterioso Mark Caltagirone dicono che ha avuto un infarto, altri invece sono arrivati alla conclusione che sia tutta una grande farsa e che la Prati si sia inventato il matrimonio.

„ Federica Benincà, ex corteggiatrice di ‘Uomini e Donne’, racconta quella che sarebbe stata la sua esperienza con l’agenzia che gestisce l’immagine della showgirl sarda, capitanata dalla stessa Prati, da Eliana Michelazzo e da Pamela Perricciolo. E spunta un nuovo dettaglio a proposito del misterioso matrimonio (annullato) dell’ex Primadonna del Bagaglino: il promesso sposo Mark Caltagirone avrebbe avuto un infarto. “Ho avuto paura una situazione assurda, la famiglia Caltagirone dice di non conoscerlo, non si sono avute foto, non voglio saperne più niente”

Ma possibile che Selvaggia Lucarelli non commentasse? Ebbene si , quale occasione più ghiotta, lo ha fatto ai microfoni dei Lunatici su Radio 2: “Inizialmente abbiamo pensato tutti che fosse un’operazione di marketing, poi che la cosa fosse sfuggita di mano. mano. Poi alcune cose hanno iniziato ad avere le sembianze della deviazione psichiatrica, devo dire la verità”.

A tutta questa storia la giornalista non fa sconti: “E’ diventato tutto un po’ patetico. Ricordiamoci che c’è un tronista che ha detto di essere stato manipolato da quelle due donne e di aver pensato al suicidio. Ora nessuno se ne occupa perché l’ha detto un tronista, ma se un altro personaggio avesse detto di aver pensato a suicidarsi perché due persone lo hanno manipolato, ne avrebbero parlato tutti. Ho smesso di scherzarci su questa storia, forse la situazione è più seria di quello che sembra”.

Intervistata da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, Selvaggia Lucarelli ha parlato anche del rapporto con il figlio Leon: “Ora c’è la privacy sulla sua vita, appena scrivo qualcosa il giorno dopo c’è un compagno di scuola che va a dirglielo. Ha il suo momento ribelle, è uno che racconta un sacco di palle con il viso e il volto da angelo. Dite che l’abbiamo fatto tutti? E ho capito, tutti tranne mio figlio lo possono fare. La cosa stupefacente è che pensi di conoscere tutto di tuo figlio, perché è la persona che conosci meglio al mondo, poi ti svegli la mattina e lo scopri capace di cose che non avresti mai pensato. Tipo ti chiama la scuola e ti chiede se hai firmato tu la verifica in cui ha preso 4 in matematica. Fa le firme false. Come madre sono una sorpresa per me stessa. Pensavo che sarei stata molto intransigente, mentre con lui faccio molta fatica a gestire la questione punizioni. Cerco sempre di dargli un’altra occasione”.

Infine su ‘Ballando con le stelle’, che la vede anche in questa edizione tra i giurati: “Spesso vengo accusata di cercare la polemica, la realtà è che sono tutti molto sulla difensiva e quindi qualsiasi cosa dica viene presa come lesa maestà. E poi ci sono ballerini e concorrenti che aspettano il pretesto perché sanno che la discussione con me poi dà luce. Ma quando me ne accorgo solitamente non mi diverto molto. Ci sono stati concorrenti genuini, altri un po’ costruiti, un po’ artefatti. Mi piace di più la litigata figlia di una scintilla improvvisa. Il concorrente più genuino? Asia Argento. Lei non aveva un copione, era un po’ una scheggia impazzita. Altri sono un po’ costruiti. Per esempio l’ultima litigata, quella con il ballerino Todaro, era evidentemente una cosa che lui si è preparato da casa, perché la settimana prima gli avevo detto che loro coppia era anonima, insipida, e che lui quest’anno è un po’ sottotono. Aveva avuto una settimana per caricarsi, portare la fionda e lanciare il sasso, ma si capiva che non sapeva cosa dire. Quando non sai argomentare si vede che hai solo voglia di litigare. Ma per litigare con me bisogna avere un po’ di preparazione”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.