Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Coppa Italia: Trionfa la Lazio. Atalanta fine di un sogno

La Lazio batte l'Atalanta 2-0 e vince la settima coppa Italia della propria storia.

La Lazio batte l’Atalanta 2-0 e vince la Coppa Italia. Le reti segnate nel secondo tempo da Milinkovic Savic e Correa.

Primo tempo equilibrato tra le 2 squadre, grande intensità ed agonismo da parte dei 22 in campo.

L’unica vera palla gol è dei bergamaschi sugli sviluppi di un calcio da fermo: cross pennellato del Papu Gomez, si avvita di testa Djimsiti che colpisce palo pieno. Sulla ribattuta Lucas Leiva compie un intervento miracoloso di petto e salva la propria squadra.

Succede poco altro nella prima frazione, ma i ritmi sono stati decisamente alti e la partita è ancora lunga.

Nella ripresa al 49′ ci prova ancora l’Atalanta: triangolazione Castagne-Zapata, ma il tiro del terzino difensivo viene bloccato in 2 tempi da Strakosha.

Gli orobici sembrano stare meglio fisicamente e cominciano a prendere campo. Simone Inzaghi se ne accorge e al 66′ minuto sostituisce un evanescente Ciro Immobile per Caicedo, sfruttando le doti fisiche dell’attaccante ecuadoriano.

I nerazzurri di Gasperini ci credono di più. Al 76′ bella giocata di Gomez all’interno dell’area di rigore, ma il suo cross impatta fortuitamente sulla parte esterna della traversa.

L’allenatore della Lazio opera un’altra sostituzione: entra Milinkovic Savic (escluso dagli 11 titolari a causa di un recente infortunio) al posto di Luis Alberto. Mai sostituzione fu più indovinata: passano giusto 3 minuti ed all’81’ è proprio Milinkovic Savic a portare in vantaggio la Lazio. Da un cross da calcio d’angolo è il “Sergente” a svettare di testa più in alto di tutti e trafigge Gollini.

I capitolini sulle ali dell’entusiasmo hanno l’opportunità di chiuderla con Correa che, tutto solo davanti al portiere, calcia addosso all’estremo difensore bergamasco.

È il preludio al raddoppio biancocelesti che arriva all’89’: contropiede stratosferico di Correa che percorre 50 metri in grande velocità, salta Freuler, poi Gollini, e deposita in rete.

Finisce 2-0 all’Olimpico, la Lazio alza la sua settima coppa Italia della sua storia. Grande amarezza invece per l’Atalanta che, pur disputando una buona partita, ha fallito l’appuntamento con la storia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.