Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

CASTELLAMMARE-SALERNO- NAPOLI. PORTI APERTI

L’evento Porto Aperto 2019, giunto alla sua terza edizione, per la prima volta coinvolge tutti gli scali che formano il sistema portuale campano: Napoli, Castellammare, Salerno .

Pertanto la manifestazione si è tenuta il 17 maggio a Castellammare di Stabia, e oggi a Salerno, domani 19 maggio si sposterà a Napoli.
Oggi sabato 18 maggio, come detto, la giornata è stata dedicata al Porto di Salerno, erano previste interessanti visite dello scalo salernitano via mare su traghetti, visite guidate della Stazione Marittima progettata dall’archistar anglo-irachena Zaha Hadid, e momenti musicali di intrattenimento durante tutta la giornata e che culmineranno in serata, con il concerto conclusivo “Mare Nostrum”.

La finalità di Porto Aperto è coinvolgere i cittadini, raccontando i tre scali principali della Campania grazie alle visite guidate e facendo diventare l’occasione dell’apertura dei porti un momento di festa per tutti coloro che saranno presenti sul territorio dal 17 al 19 maggio 2019.

A Salerno, come citato l’evento musicale di rilievo, Sirene Suite, ideato e curato da Pasquale Scialò, negli spazi della Stazione Marittima di Salerno, in collaborazione con il Conservatorio “G. Martucci” e con la presenza di alcune classi del Liceo musicale “Alfano I” della stessa città, ha previsto una serie di esibizioni musicali che hanno intrattenuto il pubblico accorso. Si tratta di un progetto, un’opera musicale ispirata al porto di Salerno, al suo paesaggio sonoro e alla conchiglia marina realizzata dall’architetto Zaha Hadid, una “musica pubblica” è risuonata negli ambienti della Stazione Marittima, dedicata al tema del mare che, fuori dai canoni tradizionali del consueto rapporto tra platea e palcoscenico, ha consentire un contatto diretto del pubblico con i luoghi portuali, non sempre accessibili nel quotidiano.

Il visitatore si è trovato immerso in una serie di musiche vocali e strumentali che lo hanno accompagnato durante la visita.

Stasera al tramonto, l’esecuzione di Sirene Suite, si mescolerà con percussioni, voci di un coro e vocii del pubblico, realizzando un’inedita sinfonia portuale; chiuderà l’evento di Salerno, Mare Nostrum un concerto strumentale ancora ispirato al tema del mare e del viaggio, domani domenica 19 maggio, sarà il turno del porto di Napoli.

Luigi Russo

L'evento Porto Aperto 2019, giunto alla sua terza edizione, per la prima volta coinvolge tutti gli scali che formano il…

Pubblicato da Luigi Russo su Sabato 18 maggio 2019

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.