Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Il Sorrento è salvo: Pomigliano sconfitto foto

Più informazioni su

Il Sorrento vince 1-0 contro il Pomigliano ed è aritmeticamente salvo.
Primo tempo assolutamente dominato per la squadra di Maiuri, diverse le palle gol da parte dei rossoneri.
La prima capita al 19′: Vitale dalla sinistra imbecca perfettamente De Angelis al centro dell’area, ma il centravanti non è freddo sotto porta e spreca tutto.
Il Sorrento preme sull’acceleratore alla ricerca del vantaggio. Nel giro di 1 minuto 2 occasioni importanti: prima con Masi, il cui tiro viene respinto dal portiere, poi con Vitale, il quale di testa a pochi passi dalla porta la spara alta.
È il preludio al vantaggio sorrentino. Al 36′ l’episodio che decide la partita: l’arbitro concede un calcio di rigore piuttosto evidente. Sul dischetto si presenta Eric Herrera che non fallisce e porta in vantaggio i rossoneri.
Nel finale di primo tempo il Sorrento ha una ghiottissima opportunità per raddoppiare: il capitano Russo penetra in area di rigore, il suo tiro viene respinto dal portiere avversario, ma sulla ribattuta De Angelis di testa spedisce la palla alta sopra la traversa.
Finisce così un primo tempo nel quale i ragazzi di Maiuri, con un po’ più di cinismo sotto porta, avrebbero potuto raccogliere di più in rapporto a quanto creato.
La seconda frazione risulta molto più equilibrata. I padroni di casa cercano di gestire senza scoprirsi troppo. Al 55′ De Angelis compie una bella percussione per vie centrali, ma il suo tiro è completamente fuori misura.
Il Sorrento cerca di addormentare la partita per portare a casa 3 punti fondamentali. D’altro canto gli attacchi del Pomigliano appaiono sterili e senza organizzazione. Si trascina così fino alla fine la partita senza particolari emozioni.
Al fischio finale, all’annuncio del gol del Savoia al 96′ sul campo del Nardò, lo stadio “Italia” esplode in un boato di gioia ed i giocatori in campo danno inizio ai festeggiamenti per la salvezza conquistata con grande sacrificio e dedizione.
È stata un’annata tra alti e bassi, ma negli ultimi 2 mesi i ragazzi del Sorrento hanno avuto una grande reazione, cominciando a macinare tanti punti che hanno portato al raggiungimento dell’obiettivo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.