Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano, pericoli sulle strade, perdite d’acqua e bus alla Garitta, ragazza rischia di rimanere schiacciata fotogallery

Più informazioni su

Positano, pericoli sulle strade nel week-end pasquale, sulla provinciale di collegamento per Montepertuso, una perdita d’acqua interessa da diversi giorni la  carreggiata in località ‘Acquolella’, rendendo la strada scivolosa e pericolosa. Sulla ‘Garitta’, punto di accesso per Positano e per la Costiera Amalfitana, traffico e sosta selvaggia di bus e minibus, con una ragazza che rischia di rimanere schiacciata contro il muretto.

Si confida nell’operato delle autorità preposte, per una Pasqua tranquilla per turisti e residenti, ma il problema è il numero eccessivo di autobus che circolano in Costa d’ Amalfi, la mattina file enormi di bus turistici con traffico bloccato in tutti i punti critici , quindi Chiesa Nuova, Sponda, Praiano, Castiglione di Ravello.

Si aspetta ancora un provvedimento dal Prefetto e dall’ Anas per la limitazione della circolazione agli autobus Gran Turismo e non solo richiesta da oltre 9200 cittadini e dal buon senso

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da PAB

    Egregio Direttore,attraverso il suo interessantissimo giornale,seguo con viva attenzione il problema della viabilità a Positano. Mi duole constatare,però, che i riflettori sono puntati dalla prefettura esclusivamente sui bus turistici quando le cose non stanno del tutto in questi termini. È sotto gli occhi di chiunque voglia fare una passeggiata che l’esperienza vissuta da questa povera ragazza è all’ordine del giorno. Sono le macchine ad essere troppe, le quali, oltre a rendere l’aria irrespirabile, corrono per le strette strade noncuranti di essere in un centro abitato nonchè turistico. Il povero pedone veramente rischia di essere travolto e finire in ospedale ad ogni passeggiata. Altro che bus !!!! Povero salotto della Costiera. Un abbraccio.