Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le Rubriche di Positano News - News di Alberto Del Grosso

NA 4/4/19 presso la Sala Sannazaro della Chiesa Santa Maria del Parto Salotto Cerino.

Più informazioni su

Giovedì 4 Aprile u.s. nonostante il tempo freddo, piovoso e ventoso, la sala Sannazaro era gremita di ospiti per la edizione di aprile del Salotto Cerino.
L’evento è stato aperto con il saluto di Grazia Cerino a cui ha fatto seguito la lettura di una poesia del padre Salvatore Cerino. A seguire il maestro Antonio Buhne ha regalato un pezzo musicale. Poi il maestro Gianni Festinese ha cantato accompagnandosi con la chitarra una canzone classica napoletana. Parola passata poi al prof. Francesco De Piscopo che ha presentato il suo ultimo libro intitolato Napoli “Città creativa” chiosando su Napoli, i Napoletani e raccontando degli episodi di sua vita vissuta. Registrato anche qualche intervento dal pubblico.
Poi è stato ancora il maestro Antonio Buhne che ha suonato un pezzo di musica napoletana. Ha fatto seguito il maestro Gianni Festinese che ha cantato e suonato altre canzoni che il pubblico ha mostrato di gradire con applausi.
La serata è stata chiusa sulle note di musica con il saluto e i ringraziamenti di Assunta Cerino per il prof. De Piscopo e i maestri Antonio Buhne e Gianni Festinese, dando appuntamento al 4 di maggio p.v. per la premiazione del concorso Cerino che si terrà, come le precedenti, presso la chiesa di Santa Maria del Parto a Mergellina.
Applausi all’unisono hanno sigillato la serata.
Un ringraziamento è andato

anche al dott. Umberto Santacroce che ha messo a disposizione la sala Sannazaro per questa edizione del Salotto Cerino.
Alberto Del Grosso
Giornalista Garante dei Lettori
del giornale Positanonews

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.