Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Meta di Sorrento, con Domenico Lusciano, il Movimento 5 Stelle ufficializza il proprio Candidato Sindaco.

Più informazioni su

Ancora una volta un nome storico dell’attivismo pentastellato in penisola sorrentina, chiamato a  combattere i privilegi della mala politica, gli sprechi, l’illegalità e per rilanciare un’economia che dia occupazione locale.

Meta di Sorrento – A quasi un mese dal prossimo confronto elettorale si delineano gli schieramenti che si daranno battaglia per la poltrona di sindaco per i prossimi anni. Come già avvenuto negli altri comuni peninsulari, anche alle amministrative metesi, il Movimento 5 Stelle sarà della partita. Anche stavolta è stato scelto un nome storico dell’attivismo pentastellato in penisola sorrentina, con “Cambiamo Insieme Meta”, la denominazione scelta dal M5S per la lista, sarà infatti Domenico Lusciano il candidato che il prossimo 26 maggio sfiderà il sindaco uscente Giuseppe Tito.

Stabiese di origine ma metese di adozione, laureato in Lingue e Letterature Straniere, il Prof. Domenico Lusciano, insegna lingua inglese presso l’I.T.C. “Luigi Sturzo” a Castellammare di Stabia.  Ad annunciare ufficialmente la sua candidatura, il senatore pentastellato, Luigi Gallo che ha dichiarato: 10 anni fa siamo partiti dai Comuni, dal basso, dalle comunità locali. Ci sono state persone come Domenico Lusciano che sono state sempre al fianco dei cittadini, sostenendoli nei loro problemi. Un punto di riferimento per la Costiera Sorrentina e Castellammare di Stabia. Oggi Domenico Lusciano vive a Meta da diversi anni e ha imparato a conoscere le problematiche del territorio. Lui, docente di inglese, con esperienze internazionali che vive e lavora in Costiera è lo strumento di cambiamento di questa città, lui che è a contatto tutti i giorni con i giovani e con la loro formazione. Per rimettere al centro quello che era stato il fiore all’occhiello di queste comunità: cioè l’ambiente, ll mare, l’aria pulita, l’enogastronomia, il turismo, l’innovazione il futuro in cui i giovani possano essere al centro di una rinascita economica, di nuova occupazione. Questo può rinascere solo da chi porta una nuova filosofia al centro dello sviluppo delle città della costiera sorrentina e non chi protegge sempre i soliti interessi affinchè non cambi nulla. Il M5S cresce sempre di più in costiera sorrentina, con numerosi portavoce locali che fanno un lavoro straordinario per combattere i privilegi della mala politica, gli sprechi, l’illegalità per rilanciare un’economia che dia occupazione locale. Iniziamo questa maratona, iniziamo a rilanciare il lavoro di questi cittadini che hanno voglia di lasciare qualcosa ai nostri figli, ai nostri giovani. Partiamo con il Movimento 5 Stelle e con un nuovo Sindaco in Costiera Sorrentina. Noi ci siamo!”.

 Sull’importanza di tale candidatura è intervenuto anche Salvatore Mare (M5S), attuale Consigliere di Opposizione a Piano di Sorrento: In tempi in cui sui territori nessuno vuole esporsi, persone come Domenico, da attivista prima e da portavoce poi (sia Sindaco, sia Consigliere comunale), può solo essere un valore aggiunto alla coerenza politica, e a temi pregnanti quali legalità, sostenibilità, solidarietà, partecipazione.La lista che lo sosterrà sarà a breve presentata, tutte persone di cui andare orgogliosi, tutti con i certificati immacolati così come il M5S e il buon senso chiede, tutti con un enorme volontà di “fare bene per il bene comune”, per Meta e per la Penisola Sorrentina.
Con Domenico saremo forza politica ancora più forte e rappresentativa per tutto il comprensorio, nell’attesa delle amministrative di Sorrento che chiuderanno il cerchio. Il M5S c’è e ci sarà. Ci vediamo in consiglio comunale, sarà un piacere”. –
24 aprile 2019 – salvatorecaccaviello.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.