Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

L’Atalanta non smette di sognare: Ilicic e Gomez stendono la Fiorentina

L’Atalanta batte in rimonta la Fiorentina per 2-1 grazie ai gol dei suoi gioielli Ilicic e Papu Gomez.
Partenza strepitosa degli ospiti che sbloccano il risultato al 3′ minuto: verticalizzazione perfetta di Chiesa per Muriel, che tutto solo davanti al portiere non può sbagliare.
La Viola va subito vicino al raddoppio con Chiesa che, al termine di una mischia al limite dell’area, ha la meglio ma il tiro non è preciso.
La Fiorentina è scatenata e sfiora ancora il raddoppio: azione pazzesca di Veretout, il quale fa 60 metri palla al piede, ma Gollini è bravo a chiudergli lo specchio della porta e gli devia il tiro.
Al 12′ reagisce l’Atalanta e pareggia: intervento di Ceccherini su Gomez in area di rigore, l’arbitro concede la massima punizione. Si presenta Ilicic dal dischetto che trasforma con un’esecuzione perfetta.
La partita si mantiene su ritmi elevati ed è molto godibile. I bergamaschi si rendono pericolosi al 37′: cross di Castagne, di testa si avvita Gosens, ma la palla non è indirizzata verso la porta ed attraversa tutta l’area.
Atalanta sicuramente più propositiva nella seconda metà del primo tempo, ma si va negli spogliatoi sul risultato di 1-1.
Nella ripresa subito un’occasione clamorosa per i toscani: tra le linee Muriel serve in profondità Benassi che, davanti al portiere, non riesce a depositare in rete.
Risposta immediata dei padroni di casa con Papu Gomez, il cui tiro viene respinto in angolo da La Font.
La partita è bellissima con ribaltamenti di fronte da una parte e dall’altra. Al 60′ grande occasione per Zapata che, dopo aver difeso il pallone in maniera magistrale, si gira e scarica il destro, ma il suo tiro viene deviato da Milenkovic e la palla esce di un soffio a lato. La Font sarebbe stato battuto.
I bergamaschi insistono, ci prova il subentrato Mario Pasalic da fuori, ma l’estremo difensore fiorentino si fa trovare pronto.
L’Atalanta preme ed al 69′ completa la rimonta con Papu Gomez che, con un rasoterra da posizione defilata, sigla il gol del 2-1 grazie alla complicità di La Font, il quale compie un errore tanto grave quanto pesante ai fini della qualificazione.
La squadra di Giampiero Gasperini controlla il match senza troppi problemi. Il tempo passa e per la Fiorentina si fa sempre più dura.
Succede poco altro all’Atleti Azzurri d’Italia. Vince l’Atalanta 2-1. Sarà Lazio-Atalanta la finale di Coppa Italia il 15 maggio all’Olimpico di Roma.
I bergamaschi non si fermano più e continuano a sognare. Al fischio finale grande entusiasmo e passione dei tifosi per omaggiare una squadra che sta regalando grandi emozioni e sta offrendo un calcio di alto livello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.