Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Capri dubbi sul concorso presso il centro Polifunzionale da parte di un nostro lettore

Capri dubbi sul concorso presso il centro Polifunzionale da parte di un nostro lettore  .

 

Ieri mattina 23/04/2019, si è tenuto un concorso presso il centro Polifunzionale di Capri.

Concorso indetto dal Comune di Capri la cui commissione era presieduta dalla Dott. Di Matteo , che  ha visto il numero di partecipanti ridursi da 60 a 21 causa maltempo per ritardi e cancellazione degli aliscafi da Sorrento e Napoli . Alcuni partecipanti sarebbero  stati esclusi per pochi minuti di ritardo, quando in questi casi si concede una buona mezzora come da prassi.

Sui 21 ammessi alle prove solo 1 persona è risultata idonea alla seconda prova scritta, con un voto molto alto, la sig. Marica Avellino, già impiegata del Comune di Capri.

Non era meglio riservare una quota al personale già in servizio? E quando c’è maltempo non è meglio rinviare la prova?

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Danila Pecoraro

    Scandaloso, ne sono vittima anche io, esclusa dal concorso per vizio formale della domanda, insieme a ben altre 43 persone: possibile che siamo stati tutti così sbadati oppure era il bando che non era chiaro e trasparente?
    E tra i 21 che hanno potuto partecipare, possibile che solo una persona sia stata in grado di superare la prova? E con 27/30, poi… praticamente un genio tra gli incapaci.
    Ma com’è possibile che nessuno faccia nulla di fronte a tutto ciò?
    Grazie a voi per aver denunciato il fatto, gli unici a farlo, scandaloso anche questo