Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

ANTEPRIMA – Sorrento, sarà ballottaggio Bernardo-Moretti. Fuori Gargiulo?

E’ davvero curioso quanto sta accadendo a Sorrento, sotto il punto di vista della politica. Come vi avevamo anticipato questa mattina, il nome di Michele Bernardo si è fatto prepotentemente avanti nelle scorse ore per quanto riguarda il ruolo di vice sindaco. Dopo avervi parlato dell’accordo Cuomo-Pontecorvo, il nome di Bernardo è venuto insistentemente fuori, ma non è tutto. Stando ad alcune indiscrezioni che abbiamo carpito, sembra che ci sia grosso fermento al Comune e domani potrebbero essere sciolte le riserve, questa volta sul serio.

Tra cacciate e annunci a vuoto, l’ultimo ballottaggio sarebbe quello tra lo stesso Bernardo e l’avvocato Emilio Moretti. Un nome che sembrava uscito di scena e che ora torna in auge. Quello che sembra ora cosa più certa è che Mario Gargiulo dovrebbe essere messo da parte. L’ex assessore al turismo, tra i politici più attivi in Penisola Sorrentina, sembra sia stato messo da parte. Almeno è questa la sensazione e queste sono le informazioni che abbiamo carpito. La situazione, ovviamente, non è ancora chiara e domani potrebbe essere la giornata decisiva.

Confermato il fatto che non ci dovrebbero essere Alessandro Acampora e Guglielmina Ciampa, e forse neanche Guido Gargiulo, 55 anni, cognato di Pontecorvo che farebbe posto allo stesso Michele Bernardo, commercialista volto noto della politica sorrentina.

Nulla cambia nella Presidenza del consiglio dove Stefano Marzuillo farà posto all’attivissimo Luigi Di Prisco, mentre rimane al suo posto Massimo Coppola che a questo punto diventa l’uomo da battere da parte del vecchio sistema.

Si preannuncia, quindi, una giunta che vira fortemente verso destra…

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.