Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Terremoto tra Napoli e Pozzuoli: registrate oltre 30 scosse

Terremoto questa notte tra Napoli e Pozzuoli. I sismografi dell’Osservatorio Vesuviano, infatti, hanno registrato tra le 2,32 e le 5,56 di questa notte ben 34 scosse lievi: la più forte di esse è stata avvertita a Pozzuoli, alle 5,26. Si parla di magnitudo 2,5 della scala Richter, profondità di 1,3 chilometri con epicentro ad Agnano; tantissime persone sono scese in strada spaventate. La scossa è stata avvertita distintamente tra Fuorigrotta, Pianura, Quarto e Bagnoli. Per fortuna non sembra che siano state danneggiate cose o persone.

Francesca Bianco, direttrice dell’osservatorio vesuviano ha così commentato: “Si tratta di eventi che rientrano nello stato di allerta gialla di attenzione della caldera. Il tutto rientra nel trend della vita del vulcano e non c’è assolutamente nulla di cui allarmarsi. L’evento di massima magnitudo si è verificato alle ore 5,26 ad un profondità di poco più di un chilometro nella zona a sud degli Astroni. Il resto degli eventi sono stati di magnitudo vicino ad un grado e, comunque, si tratta di micro-sismicità, tutti verificatisi superficialmente. Nelle ultime settimane non abbiamo registrato anomalie nei dati studiati dei Campi Flegrei, sia geochimici che geofisici. Il sollevamento rimane al momento quello di 0,7 centimetri al mese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.