Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sport: Intervista a Fantauzzo, tra i protagonisti della vittoria della Folgore Massa contro il Casarano

Consueto appuntamento infrasettimanale con la stampa in casa Folgore Massa. Il martello Leonardo Fantauzzo, tra i protagonisti del sontuoso blitz di Casarano con 14 punti (1 ace e 1 muro), analizza le chiavi della vittoria in un campo caldissimo e le insidie che può nascondere il derby che sabato pomeriggio vedrà la Folgore Massa ospitare il Rione Terra Pozzuoli.

Terza trasferta di fila in Puglia, e terza vittoria. Una partita preparata perfettamente in settimana, forse tra le migliori dell’intera stagione.

“Abbiamo espresso sicuramente un’ottima pallavolo, soprattutto nei fondamentali di muro e difesa. Ai limiti della perfezione il primo set, dove siamo riusciti a metterci subito avanti di diversi punti. Nei parziali successivi Casarano ha cambiato marcia, soprattutto in battuta, mettendoci piuttosto in difficoltà. Siamo stati però bravi a non disunirci, portando a casa 3 punti importantissimi per la nostra classifica”

La chiave è stata il terzo set. Dopo aver perso il secondo, siete stati anche a -5 restando sempre concentrati. Sul 20-18 Casarano, lo strappo decisivo con te al servizio: un break di 4-0 determinante ai fini della vittoria finale.

“Il terzo set è stato fondamentale perché ci siam trovati sotto nel punteggio, ma abbiamo alzato l’asticella sia al servizio che in difesa, riuscendo a piazzare un contro break decisivo. Importanti anche i cambi del mister Nicola Esposito, che ci hanno permesso di portare a casa il parziale”

Difesa stellare. Casarano è riuscito a reggere il vostro ritmo soltanto andando oltre i propri ritmi al servizio. Li avete costretti a forzare, portandoli fuori giri con 10 errori al servizio, e tanti attacchi out negli ultimi 2 parziali.

“Siamo stati molto precisi ed efficaci. Non tanto su Zanette ma soprattutto su Gribov ed i centrali abbiamo svolto un ottimo muro-difesa, riuscendo perciò a breakkare portandoci avanti nei momenti decisivi della partita”

8 gare alla fine: +3 su Taranto che a fine marzo sarà di scena al Palatigliana. Si può parlare apertamente, a questo punto, di obiettivo play-off?

“A mio parere è ancora presto, perché ci attendono ancora tante gare difficili. Nel prossimo turno riceveremo Pozzuoli, dove all’andata siamo riusciti ad imporci soltanto al tie-break in una partita piuttosto brutta. Parliamo di una formazione molto ostica, guidata dall’opposto Calabrese che già ci ha fatto molto male. Quindi avremo ancora Taranto in casa, il derby con Marcianise in trasferta, per cui dobbiamo affrontare ogni impegno partita dopo partita, e poi man mano tireremo le somme”

Prossima sfida tra le mura amiche contro il Rione Terra. 31 punti in classifica, squadra difficile da affrontare come evidenzia il 2-3 della gara di andata. Che tipo di partita ti aspetti?

“Mi aspetto sicuramente una battaglia, perché ogni avversario viene nel nostro palazzetto con il coltello tra i denti. Pozzuoli difende tantissimo, per cui dovremo essere bravi a tener botta punto su punto, e mantenere sempre alta la concentrazione senza disunirci qualora dovessimo andar sotto”

Ti piace Massa Lubrense? Hai avuto modo di girare per la città e dintorni? Cosa ti è piaciuto di più?

“Con i ragazzi sto girando tanto. Mi piace il centro di Massa Lubrense, così come il corso di Sorrento dove c’è sempre tanta gente. Inoltre noto tanto calore della città nei nostri confronti, e questo mi fa davvero piacere”

Alla Folgore c’è un gruppo che è come una famiglia. Che società hai trovato e qual è il tuo rapporto con la dirigenza?

“Alla Folgore c’è un grande gruppo. Siamo molto affiatati, stiamo sempre insieme, e questa può essere l’arma che ci porterà a fare sempre meglio nelle prossime gare. Qui c’è un gran progetto incentrato sui giovani, e con la passione della dirigenza si possono raggiungere grandi traguardi”

 

Giovanni Minieri

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.