Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento. Iniziata con grande successo la pulizia straordinaria dei rifiuti ingombrati segui la diretta

Appena iniziata attività di pulizia straordinaria dei rifiuti ingombrati provenienti delle utenze domestiche, commerciali e attrezzi vari di pesca in disuso presso il Borgo di Marina Grande. A breve sarà anche riparato il pontile in muratura con la ricollocazione di tre grossi blocchi in pietra finiti in acqua a causa della forte mareggiata di fine Febbraio scorso. Continua costantemente l’impengo di Luigi di Prisco e del comune di Sorrento per una città più bella e decorosa non solo per i turisti ma in primis per noi cittadini della città del Tasso!

Prossimo appuntamento il 12 aprile dalle ore 8 alle 11, e a Marina di Puolo, promosso dall’assessorato all’Ambiente del comune di Sorrento e dalla società Penisolaverde e realizzato all’interno della campagna di comunicazione internazionale denominata Let’s Clean Up Europe.

Durante l’appuntamento di oggi, tutti i rifiuti ingombranti potranno essere depositati a Marina Grande fino alle 11 di questa mattina, in due punti di raccolta ben definiti: il primo lungo la strada adiacente la chiesa parrocchiale, il secondo nei pressi della piazza del borgo marinaro. Invece per l’appuntamento del 12 aprile a Puolo, i rifiuti dovranno essere lasciati presso la piazzetta nei pressi della sbarra di accesso alle ultime rampe che portano alla marina. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la Cooperativa Sant’Anna e la Coop Azzurra di Marina Grande e con il Consorzio Marina di Puolo, che raccoglie numerosi operatitori economici del borgo marinaro che delimita la città di Sorrento con quella di Massa Lubrense.
“Questa iniziativa – dichiara il consigliere comunale Luigi Di Prisco – è volta ad incentivare la raccolta dei rifiuti presso i borghi marinari presenti a Sorrento, in prossimità della primavera, che avvia la stagione turistica. Negli anni, questa attività ha portato maggiore decoro e pulizia presso i luoghi dove si è concentrata la nostra attenzione, in quanto in questo periodo, tra lavori strutturali e di ammodernamento di numerose attività produttive, era facile vedere dei rifiuti abbandonati a se stessi. Inoltre è essenziale partire da terra per la pulizia dei fondali, in quella zona che congiunge il mare con il borgo marinaro, dove vengono prodotti e abbandonati rifiuti di ogni genere”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.