Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento. Il 23 marzo convegno della Fondazione Exodus sulla ludopatia. A breve l’apertura di uno sportello per i cittadini

Sorrento. Ritorniamo ancora una volta a parlare del preoccupante fenomeno della ludopatia che risulta in aumento nella città del Tasso e che è fortemente legato all’usura. La Fondazione Exodus 94 il prossimo 23, in occasione dei 25 anni di attività, terrà un convegno nella sala comunale del municipio di Sorrento al quale sono invitati a partecipare non solo i rappresentanti dell’amministrazione ma anche i cittadini con l’obiettivo di discutere e sensibilizzare sull’importanza del ruolo di ognuno nella guerra alla ludopatia che sta conducendo alla rovina tantissime famiglie. Nel frattempo continua l’alleanza tra il Comune ed Exodus per cercare di redigere un regolamento sull’utilizzo delle slot machine, così come già è accaduto in altri comuni vicini, come ad esempio Piano di Sorrento e Capri. Innanzitutto andrebbero stabilite le distanze minime tra le attività in cui sono presenti le slot machine ed i luoghi sensibili della città. Inoltre sarebbe auspicabile l’adozione di fasce orarie nelle quali le slot dovranno essere spente indipendentemente dal luogo in cui sono collocate. La Fondazione Exodus, per aiutare le persone che si trovano sommerse dai debiti a causa del gioco d’azzardo, aprirà prossimamente uno sportello a Sorrento per consigliare agli interessati la via migliore da seguire per poter saldare quanto da loro dovuto ed uscire così fuori da una situazione che mette a serio rischio la stabilità emotiva ed il proprio nucleo familiare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.