Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano. Petizione viabilità in Costa d’ Amalfi. Sindaco De Lucia “Fronte comune con le associazioni”

Più informazioni su

Positano, Costiera amalfitana. La petizione online del coordinamento delle associazioni va avanti spedita con numeri impressionanti, almeno mille firme al giorno, considerando l’esiguo abitato della Divina è un record, praticamente tutti i cittadini sono consapevoli del problema traffico e anche gli ospiti che arrivano sulla S.S. 163 Amalfitana si rendono conto che la Costa d’ Amalfi è invivibile con i grandi autobus , superiori agli otto metri, e i tanti TPL ( trasporto pubblico locale autorizzato oltre al servizio pubblico che effettua la SITA , il cui sindacato manifestò sotto la Prefettura a Salerno, derogando al senso unico di marcia, ndr ) , sono questi due punti, con la ZTL , proposta dal sindaco di Amalfi Daniele Milano e accolta da tutti, a essere parte della petizione. Sentiamo il sindaco di Positano Michele De Lucia, fra l’altro il primo a scagliarsi con il trasporto pubblico locale “fantasma” autorizzato dalla Regione Campania. “I punti della petizione sono quelli messi anche sui tavoli dai sindaci della Costiera amalfitana, la petizione è maturata dagli incontri fatti, promossi già da questo inverno dalle associazioni positanesi, Macchia Mediterranea e Posidonia, con un fronte che si è andato ampliando – dice il sindaco De Lucia -. Dunque è una petizione che non ha a che fare con la politica, non è una petizione politica ma un problema esistente, grave ed ineludibile,  è una esigenza del territorio riconosciuta da tutti e testimoniata e documentata dalle odissee che abbiamo vissuto anche l’anno scorso in maniera talmente estrema da diventare intollerabile. Sono preoccupato perchè al momento non si sono ancora presi provvedimenti e la stagione oramai è alle porte, facciamo fronte comune con le associazioni, con i cittadini, con tutte le forze di qualsiasi parte politica, sociale ed economica. Il problema è serio e va affrontato subito senza esitazioni , cominciando da queste richieste ben delineate nella petizione, ma già note e fatte proprie dai sindaci  anche sui tavoli istituzionali , per un primo passo verso il miglioramento della viabilità e vivibilità.”

Positano Michele De Lucia

Intanto le associazioni sono pronte a mandare a tutte le istituzioni la petizione che ha già raccolto quasi sette mila firme . Un record senza precedenti nella storia della Costiera amalfitana, mai una petizione aveva avuto tanto consenso. E questo vorrà pure significare qualcosa!

Ecco la petizione

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.