Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Penisola Sorrentina, nasce Consorzio per la tutela e valorizzazione dell’olio: si punta a marchio DOP

Una importante iniziativa quella promossa da “GAL – Terra Protetta”. In questi giorni, infatti, è stato inviato un avviso esplorativo per sondare il terreno circa la possibilità della costituzione di un consorzio per valorizzare e tutelare l’olio extra vergine della Penisola Sorrentina. Nell’avviso si legge:

“Il GAL Terra Protetta S.c.a.r.l., (Gruppo di Azione Locale (GAL) costituito ai sensi degli art. 32-35 del Reg. (UE) 1303/2013), con il presente Avviso, intende promuovere tra i produttori, i molitori cd gli imbottigliatori di Olio Extravergine d’Oliva della penisola sorrentina, la costituzione, ai sensi dell’Art. 2602 e successivi del Codice civile e della legge 21/12/99 n. 526 e decreti attuativi, di un Consorzio volontario per la tutela e la valorizzazione dell’olio extra vergine di oliva a denominazione di origine protetta, denominato più semplicemente con lo stesso valore “CONSORZIO DI TUTELA DELL’OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA DELLA PENISOLA SORRENTINA A DENOMINAZIONE D’ORIGINE PROTETTA”.

Il Consorzio sarà regolato da proprie norme statutarie e relativo regolamento nonché dalle disposizioni di legge in materia, in particolare dall’art. 14 Legge 21 dicembre 1999 n. 526 e decreti attuativi del Ministero Politiche Agricole. Possono produrre manifestazione d’interesse alla costituzione del Consorzio, come da modello allegato, i produttori olivicoli, i molitori e gli imbottigliatori di olio cxtravergine d’oliva “Penisola Sorrentina” D.O.P., che svolgono la loro attività nel territorio di produzione dell’olio “Penisola Sorrentina” D.O.P., secondo ie modalità stabilite nel disciplinare di produzione e che siano inseriti nel sistema dei controlli dell’Organismo autorizzato. I Soggetti interessati (produttori olivicoli, molitori e imbottigliatori di olio extravergine d’oliva) a manifestare dunque interesse alla pariecipazione nella costituzione del CONSORZIO DI TUTELA DELL’OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA DELLA PENISOLA SORRENTINA A DENOMINAZIONE D’ORIGINE PROTETTA(D.0.P.)” ed a compilare il modulo allegato per l’inoltro al Gal Terra Protetta, il quale, valutata la possibilità di procedere, inviterà le aziende interessate ad un successivo incontro propedeutico alla definizione e costituzione del Consorzio di che trattasi”.

“Sosteniamo con forza e convinzione l’iniziativa del Gal Terra Protetta, per la costituzione del consorzio di tutela dell’olio extravergine di oliva Penisola Sorrentina a denominazione di origine protetta. E siamo disponibili ad offrire una sede per il costituendo soggetto. L’augurio è che l’intera filiera, dai produttori ai molitori agli imbottigliatori, risponda alla richiesta del presidente del Gruppo di azione locale, Giuseppe Guida, partecipando numerosi e compatti”.
Così il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, commenta la pubblicazione del Gal terra Protetta, dell’avviso esplorativo, con scadenza 22 marzo, volto all’acquisizione di manifestazioni di interesse per la costituzione del consorzio per la tutela dell’evo Dop Penisola Sorrentina, a circa dieci anni dallo scioglimento.
“Un evento come il Premio Sirena d’Oro, giunto alla sua 17ma edizione, con la presenza di oli italiani ed internazionali, come Cina, Giappone e Portogallo, che sarà ospitato a Sorrento dal 29 al 31 marzo prossimi – ha aggiunto il primo cittadino – testimonia il grande interesse di questa amministrazione comunale per questo grande prodotto, ingrediente principe della dieta mediterranea, fonte di reddito per la nostra agricoltura e garante della tutela del paesaggio della penisola sorrentina”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.