Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Musei gratis, in Campania boom per Pompei e Caserta. Successo per “Io vado al museo”

Più informazioni su

Musei gratis, in Campania boom per Pompei e Caserta. Successo per “Io vado al museo” l’iniziativa del Mibac per la “Settimana al museo”, sei giorni di ingresso libero a siti e monumenti statali.

con una bellissima giornata nella domenica di ieri, sono state davvero lunghe le file per entrare nei maggiori poli museali e siti archeologici della Campania.

Il parco archeologico di Pompei è stata visitata gratuitamente da 14.553 persone, mentre alla Reggia di Caserta sono entrati 10.472 visitatori, di cui 4.065 paganti al Parco. Molto bene anche i musei napoletani: al Mann sono entrati ben 6.737 visitatori richiamati anche dalle mostre in corso, in attesa di quella su Canova del 28 marzo. Positivo il risultato del Museo di Capodimonte che si prepara alla grande mostra di Caravaggio del 12 aprile: 4.449 i ticket gratuiti. Duemila invece gli ingressi gratuiti registrati al Madre.

Oltre Pompei anche gli altri i siti archeologici della Campania sono stati premiati con un record di visite. Agli Scavi e al museo di Paestum sono entrate ben 3.628 persone, mentre tra le strade dell’antica Ercolano si sono aggirati 3.146 visitatori. Nei siti del Parco archeologico dei Campi Flegrei i biglietti gratuiti staccati sono stati 3.121, divisi tra Anfiteatro Flavio (dove i bambini della comunità russa hanno fatto da guida ai turisti in lingua italiana e in russo), scavi di Cuma, Terme di Baia e Museo del Castello di Baia.

Il nuovo programma “Io vado al Museo”, voluto dal ministro Alberto Bonisoli, cancella l’obbligo della gratuità tutte le prime domeniche dell’anno e porta a 20 le giornate di ingresso libero, affidando ai direttori la scelta di otto date su 20.

Le altre dodici date sono uguali in tutta Italia e sono le sei prime domeniche da ottobre a marzo più una settimana ( in realtà sei giorni) di seguito che cambierà di anno in anno e che per il 2019 è stata fissata dal 5 al 10 marzo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.