Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Meta: Progetto “ Green High School- smart city” Penisola Sorrentina Diffusa (Flying blue ) CITTADINANZA ATTIVA

Questa è una presentazione di un progetto che presto partirà al Liceo Marone di Meta, responsabile del progetto la professoressa Alessandra Marotta.

Il progetto triennale d’Istituto “ Green High School- cooperating to grow” ha lo scopo di sviluppare negli studenti le competenze delle indicazioni nazionali ed europee , relative a

  • l’applicazione delle conoscenze acquisite a situazioni della vita reale;
  • porsi in modo critico e consapevole di fronte ai problemi di attualità di carattere scientifico e tecnologico della società moderna;
  • analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alla trasformazioni di energia a partire dall’esperienza;
  • essere consapevoli delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate;

Il progetto contribuisce a sviluppare atteggiamenti, comportamenti, valori, conoscenze e abilità indispensabili per vivere in un mondo interdipendente; inoltre, sensibilizza gli studenti nelle scelte e nelle azioni individuali e collettive che comportano conseguenze non solo sul presente ma anche sul futuro ( Horizon 2020), essi vengono sollecitati ad individuare e sperimentare strategie per un vivere sostenibile (Agenda dell’ONU 2030).

Gli studenti coinvolti in questo progetto hanno sviluppato competenze su tematiche della cittadinanza attiva e mediante l’applicazione laboratoriale delle competenze didattiche, sono stati condotti nel campo della progettazione.

Il Progetto didattico della III annualità di Green High School- Green Penisola ha trattato le problematiche dell’inquinamento atmosferico dovuto al traffico veicolare e ha portato gli studenti, a definire le fasi di un progetto che potrebbe rendere sostenibile la mobilità della Penisola Sorrentina mediante scelte in linea con  “green mobility” e con l’uso di innovativi mezzi di trasporto con il “flyng blue”. Tutto ciò provocherà un severo smaltimento del trasporto  su gomma, che sarà più efficiente con l’uso di “Smart road”. Le azioni combinate degli interventi progettati avranno ricadute  positive sull’ambiente e sull’economia, non solo della penisola Sorrentina ma anche delle zone limitrofe.

Gli studenti hanno sperimentato una metodologia di lavoro basata sui principi della Valutazione Ambientale Strategica mediante la quale hanno individuato i principali fattori di pressione ambientale che gravano sul territorio, sulla base di tale analisi è stato possibile individuare quali  azioni possono mitigare gli effetti dell’alterazione atmosferica indesiderati. L’attività ha anche tenuto conto della rivalutazione di un’area, con la creazione di un Hub  tra Torre Annunziata e Pompei, zone economicamente secondarie rispetto alla penisola sorrentina ( Rendicondazione sociale).

L’implementazione del progetto antinquinamento atmosferico potrà essere attuato con una serie di azioni mirate a breve, a medio e a Lungo termine.

L’attività didattica proposta in GHS – nell’ambito dei rapporti integrati con il territorio , secondo la normativa vigente ha avvicinato la scuola alla vita reale attraverso lo studio della scienza e l’ausilio dell’immaginazione per garantire alle future generazioni di fruire delle bellezze di un ambiente tutelato e migliore. A tal fine  gli studenti del Liceo Marone hanno invitato i sindaci del comprensorio Sorrentino e non, per condividere i risultati del progetto GHS …L’immaginazione è più importante della conoscenza…” ; “…La logica vi porterà da A a B. L’immaginazione vi porterà ovunque…”; “…La conoscenza è limitata, l’immaginazione abbraccia il mondo, stimolando il progresso, facendo nascere l’evoluzione”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.