Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

META: EMERGENZA VIABILITÀ – VIA ALLE AREE DI SOSTA TEMPORANEE

Più informazioni su

Sarebbe un problema di tutta la Penisola e della Costiera quello che vede protagonista la viabilità di queste terre baciate dalla bellezza. Una bellezza che attrae migliaia di turisti da tutto il mondo, che troverebbero ristoro nelle attività ricettive del territorio, un business che fiorisce in tutta la zona. Sarebbe tutto perfetto se non fosse per il fatto che l’ampio numero di turisti, d’altro canto, intasa i piccoli paesi della penisola con un alto numero di veicoli. Ed ecco che il Primo Cittadino di Meta, nei giorni scorsi, emana un’ordinanza con la quale viene disciplinata la possibile apertura di aree destinate alla sosta. Le condizioni sarebbero quelle di un tempo limitato a sei mesi- precisamente dal 15 aprile al 18 ottobre 2019; e il rispetto dello stato dei luoghi, non sarebbero quindi possibili grandi interventi di modifica del territorio, come ad esempio l’abbattimento di alberi, ma solo piccoli interventi di adeguamento.

Il Sindaco avrebbe deciso di attuare una possibilità che la Prefettura aveva concesso diversi anni addietro, quella di individuare aree di sosta temporanee, che avessero, ovviamente, caratteristiche conformi alle normative vigenti sulla sicurezza e che non comportino ricadute negative sul flusso veicolare. Una soluzione che ovvierebbe alla presenza sempre più pressante di automobili, caravan, autobus, che renderebbero la vita dei cittadini della Penisola un vero inferno. Gli orari in cui le auto si accalcherebbero in lunghe e interminabili file coincidono con quelli delle ore più calde della bella stagione. Una situazione drastica che in situazioni di emergenza metterebbe a dura prova la sicurezza dei cittadini. Una soluzione che dovrebbe finalmente fornire un aiuto consistente alla popolazione del piccolo comune della Penisola. Costiera e Penisola non sarebbero nuove a queste problematiche, infatti recentemente sarebbero state avviate numerose proteste in cui i cittadini chiedevano a chi di dovere di ritirare le licenze alle società di trasporto turistico su gomma che non rispettassero i requisiti Anas, e in cui chiedevano la circolazione di mezzi più piccoli e meno ingombranti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da un metese

    Ill. Signor sindaco, bisogna migliorare anche il servizio vigili, il tratto piazza Vittorio Veneto Piano di Sorrento a piedi è pericoloso, troppi furgoni, macchine e motorini spostano occupando anche la sede stradale, perché i vigili non arrivano anche al confine con Piano di Sorrento, permettendo alle mamme con passeggini dì andare tranquillamente a fare la spesa.Il corso inizia con la scritta Benvenuti a Meta e termina con Piano.

  2. Scritto da un metese

    Potenziamento della circumvesuviana, divieto di grossi pullman di raggiungere la penisola sorrentina, migliorare e potenziare i pullman che portano solo alla stazione nei singoli paesi, ripristinare la navetta Meta- Sorrento, biglietto giornaliero per i residenti economico, così da invogliare noi residenti ad usare il mezzo pubblico. Ma bisogna migliorare e rendere sicuro il viaggio in treno