Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Meta, elezioni: sarà sfida “civica” Tito-Cocorullo

Dopo i roumors di qualche mese fa, ora sembra che il dado sia tratto: alle prossime elezioni comunali di Meta sarà sfida Tito-Cocorullo. Una sfida che potremmo definire “civica”, vista la situazione che vede i due candidati iscritti al Partito Democratico, ma che parteciperanno probabilmente con due liste civiche. Il partito non dovrebbe schierarsi ufficialmente con nessuna delle due parti.

“Patto per Meta” – L’attuale sindaco di Meta dovrebbe confermare tutti gli uscenti tranne Susanna Barba e Michele Castellano (al suo posto Rosanna Testa). New entry, come già rivelammo tempo fa, Wanda Sposito e Corrado Soldatini. Dovrebbe rimanere fuori Tonino Russo. Salvo clamorosi e improbabili colpi di scena, buona parte dell’amministrazione resterà quindi fedele al primo cittadino: Annamaria Balzano e Angela Aiello dovrebbero essere confermate.

“Altra Meta” – Come noto, Tony Cocorullo ha l’appoggio dell’ex primo cittadino Paolo Trapani e Stefania Astarita (probabilmente quest’ultima sarà inserita in lista). Confermato il consigliere di minoranza uscente Francesco Miccio e fuori Laura Attardi e Francesco Pane.

Come noto, si era fatta largo l’ipotesi dell’ingegnere Graziano Maresca, ex vicesindaco di Meta, con un passato alla guida dell’ufficio tecnico del Comune di Piano di Sorrento, il quale si era dichiarato disposto a valutare la possibilità di candidarsi a sindaco alla guida di una coalizione civica. Da non sottovalutare neanche il movimento ViviAMO Meta, che ancora deve rendere noti nomi e programma elettorale e neanche il Movimento 5 Stelle, con candidato Domenico Lusciano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da un metese

    Bisogna che i Metesi capiscano che ci vuole un vero cambiamento. Cacciamo via questi Falsi politicanti, con i rimpasti non si fa’altro che Il gioco delle tre carte. Svegliatevi Metesi mandiamoli a casa che tutto fanno tranne il bene di Meta.