Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Castellammare di Stabia. Ennesimo furto all’istituto “Denza”, rubati molti computer. Si invocano maggiori controlli per la sicurezza

Castellammare di Stabia. La scorsa notte dei ladri, dopo aver forzato l’ingresso e le porte interne, si sono introdotti nell’istituto scolastico “Luigi Denza” riuscendo a rubare diversi computer presenti nelle varie aule ed utilizzati quotidianamente come supporto didattico indispensabile al funzionamento delle lim. Stamattina è stata fatta l’amara scoperta e sul posto sono intervenute le Forze dell’Ordine per ricostruire quanto accaduto e cercare di quantificare i danni. Le lezioni sono state sospese per tutta la giornata in modo da consentire di effettuare i rilievi del caso. La Dirigente Scolastica Fabiola Toricco si è detta profondamente scioccata ed addolorata dall’episodio, classificandolo come un atto vergognoso e triste soprattutto per gli studenti che, in un quartiere troppo spesso lasciato solo, hanno nella scuola un punto di riferimento ed un’occasione di riscatto. Ha chiesto, inoltre, il potenziamento della videosorveglianza esterna ed il rafforzamento degli infissi poiché non è il primo episodio del genere che colpisce l’istituto scolastico. L’istituzione scolastica, i docenti e la collettività chiedono con forza un tempestivo intervento del Comune per la fornitura di nuovi computer indispensabili per la didattica. In ogni caso, lunedì 1 aprile riprenderà il regolare svolgimento delle lezioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.