Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Ravello il “Flauto di Pan” ristorante romantico e arriva Lorenzo Montoro

Più informazioni su

Ravello, Costiera amalfitana. Un riconoscimento, per quanto svolto in passato, da Trip Advisor, quale miglior ristorante romantico della Costa d’ Amalfi e della provincia di Salerno, fra i primi tre in Italia, tutti in Campania e Cambio del Direttore d’orchestra nella cucina del ristorante gourmet “Il Flauto di Pan” a Ravello.
Giorgio Vuilleumier dà il benvenuto al sarnese Lorenzo Montoro, nuovo executive chef dell’Hotel Villa Cimbrone. Ancora una scelta di qualità, non la prima proveniente da Sarno se non ricordiamo male.. E ad annunciare è lui stesso

    “Condivisione completa per il progetto per una raffinata gastronomia sempre più vera e schietta, dove gli elementi guida saranno rappresentati dall’assoluta ed indiscutibile qualità delle materie prime, la stagionalità, seguendo i naturali ritmi della natura ed il profondo legame con il territorio.
Lorenzo, avrà la possibilità di ampliare considerevolmente, quel solco già tracciato e perseguito negli ultimi anni a “Il Flauto di Pan”, attraverso le sue conoscenze, l’amore per la tradizione, la sua spiccata sensibilità, la tecnica acquisita e il fortissimo Amore per la propria Terra.
Lorenzo coltiva sin da piccolo la sua passione per la cucina ed inizia bene a comprendere l’importanza delle materie prime e della tradizione campana, strutturandosi nel banqueting di importanti aziende del salernitano e Paestum, affinandosi nelle cucine degli alberghi di lusso della Costiera Amalfitana tra cui, il Santa Caterina di Amalfi. Scopre poi Ravello e le sue bellezze, e ne rimane affascinato. Entra nella brigata del “Rossellinis” di Palazzo Sasso e diventa dopo poco, sous chef e braccio destro del bistellato chef Pino Lavarra, con cui collabora per ben quattro anni.
Alla ricerca costante della precisione e del miglioramento della tecnica, Lorenzo ha vissuto poi un’ulteriore esperienza nella prestigiosa cucina di Enoteca Pinchiorri a Firenze.
Pronto per dimostrare le sue capacità, Lorenzo ha l’occasione e la possibilità di mettersi in mostra alla conduzione del ristorante Osteria Al Paese, dove si fa apprezzare da appassionati e professionisti gastronomi per la sua filosofia, passione e lavoro di ricerca, che trasmette appieno nei suoi piatti legati alla tradizione ed al territorio.
Nel mentre, alla continua riscoperta di antichi e perduti sapori, si dedica all’azienda agricola di famiglia, nella zona incontaminata della sorgente del Sarno. Grazie alla collaborazione di vecchi contadini che ne conservavano gelosamente le sementi, è stato possibile con tanto lavoro e dedizione, il recupero di qualità di ortaggi e vegetali dal gusto e sapore eccezionale, all’epoca abbandonati per motivi esclusivamente commerciali e di convenienza, in quanto difficili e molto poco produttivi.
Un carattere umile e sincero, sempre più raro nel mondo delle star gastronomiche, ma soprattutto tanto lavoro, profonda passione, dedizione e una giusta la filosofia di vita, Lorenzo Montoro avrà in Villa Cimbrone il miglior palcoscenico possibile per mettere in mostra le sue qualità e capacità.
“ Sono convinto che Lorenzo Montoro sia la persona giusta per questo luogo meraviglioso”. Sarà un percorso lungo ma di grandi soddisfazioni reciproche perché tante sono le sintonie e le sinergie che stiamo creando e su cui stiamo lavorando. La passione per questo mestiere ed il lavoro duro, premiano sempre. Da Direttore e “Patron” ma soprattutto appassionato gourmand ed amante di questa Nostra Terra, cosciente dell’importante sfida messa in campo, auguro a Lorenzo e a Villa Cimbrone stagioni straordinarie e “da incorniciare”.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.