Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

I protagonisti del fumetto “Cani Sciolti” arrivano in Costiera Amalfitana

Sergio Bonelli Editore, propone una nuova serie mentile a fumetti, che ha come location la Costiera Amalfitana in alcuni dei numeri.

Il terzo ed il quarto numero di Cani sciolti, infatti, saranno ambientati nella bellissima Costa d’Amalfi: si concentreranno sulle vacanze dei protagonisti della serie. Il loro viaggio in macchina, motocicletta e autostop parte dalla Calabria per arrivare fin qui. I ragazzi soggiorneranno a Positano ed andranno in escursione ad Anacapri.

I volumi usciranno  il 14 febbraio, infatti, la casa editrice ha deciso di lanciare il fumetto, in occasione del 50° anniversario del 196.

La vita di sei personaggi seguita attraverso un ventennio cruciale per il nostro Paese: sei studenti, appartenenti a diversi ceti sociali, che si incontrano durante le proteste studentesche nella Milano del Sessantotto stringendo un’amicizia densa di problematiche e affetti.

Un legame che verrà messo alla prova dapprima dalle tensioni degli Anni di piombo, quando qualcuno subirà la distorta fascinazione della lotta armata come attuazione di una nuova Resistenza, e poi dai disincanti scaturiti dal riflusso del decennio successivo.

In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera l’autore, Gianfranco Manfredi, spiega perchè ha scelto proprio la Divina per ambientare le vicissitudini dei protagonisti del fumetto.

“Sono sempre stato molto attratto dalla Costa Amalfitana, ma per un motivo o per l’altro, ogni volta che avevo programmato di passarci un periodo, l’opportunità è saltata. L’ultima è stata intorno al 2000 quando stavo lavorando alla sceneggiatura di un film. Avevo ambientato alcune scene a Positano e scelto anche delle location, per esempio Villa San Giacomo. Poi però, per motivi di budget, sono state tagliate. Così ho deciso di collocare lì una lunga sequenza di ‘Cani Sciolti’. Quelle zone rappresentano per me una sorta di Eden perduto, così ho scelto di far vivere ai miei protagonisti uno scampolo di paradiso durante una vacanza per altri versi molto travagliata”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.