Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

PREMIO CAPO D’ORLANDO 2019 foto

Più informazioni su

Video intervista al Direttore Umberto Celentano

L’edizione di quest’anno si svolgerà alla fine di aprile, contrariamente alle altre precedenti edizioni di metà maggio. Save the date, ci dice in anteprima assoluta il Direttore Umberto Celentano, in una cortese intervista rilasciata agli inviati di Positanonews. Ancora segreto il nome del Nobel presente alla manifestazione , ma trattasi di un ricercatore medico europeo che ha raggiunto importanti traguardi.

Positanonews supporta come da sempre questa manifestazione per i suoi alti contenuti scientifici e per la capacità divulgativa.

l Premio Capo d’Orlando è intitolato alla località costiera del Comune di Vico Equense ubicata nella parte orientale del territorio cittadino nell’area confinante con il Comune di Castellammare di Stabia.
L’idea del riconoscimento risale all’estate 1998 quando il Dr.Umberto Celentano, direttore del Museo Mineralogico Campano, lesse sul mensile “Nature” l’articolo dedicato allo Scipionyx Samniticus, il fossile di piccolo dinosauro, popolarmente chiamato ““Ciro”, scoperto a Pietraroia (Bn). In questa località del Sannio a partire dal XVIII secolo sono stati rinvenuti pesci fossili del Cretaceo simili a quelli di Capo d’Orlando. Da qui la menzione nella prestigiosa rivista dello località vicana e dei suoi reperti paleontologici.
Dopo aver ricevuto l’adesione del celebre paleontologo Philip J.Currie per la sua conferenza sui dinosauri alati rinvenuti in Cina, tenuta nel marzo 1999 in occasione della prima edizione del riconoscimento,  il Dr. Umberto Celentano propose alla Fondazione Discepolo l’istituzione del premio, il cui simbolo è uno dei pesci fossili di Capo d’Orlando riprodotto su una targa in argento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.