Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Piano di Sorrento. La mostra “Surrentum – Vacanze da imperatori” di Villa Fondi al TGR Campania. Il video

Piano di Sorrento. Nell’edizione di ieri del TGR Campania è andato in onda un bel servizio sulla mostra “Surrentum – Vacanze da imperatori”, visitabile nella splendida Villa Fondi. Ville marittime che le elite imperiali romane avevano costruito in tutto il Golfo di Napoli erano affacciate su panorami mozzafiato e sontuosamente decorate. Da quella che si trovava tra Capo di Massa e Punta Campanella arriva uno dei riferimenti più celebri, il raffinato Ninfeo databile intorno al 50 d.C. che alternava nicchie dalle pareti interamente rivestite a mosaico a fontane e zampilli. Ora si trova nei giardini di Villa Fondi, a Piano di Sorrento, che ospita il museo archeologico “Georges Vallet”. La parte mancante, appena rientrata da una lunga mostra in Cina, è finalmente esposta nel museo. Un’installazione multimediale ricostruisce per intero l’effetto che doveva avere al tempo, tra colori vividi e cascate d’acqua. Tommasina Budetta, direttrice del museo archeologico “Georges Vallet”, ha dichiarato che “il futuro è l’intera ricostruzione con un adeguato progetto che si sta elaborando e speriamo che presto possa essere anche finanziato”. “Surrentum – vacanze da imperatori” è l’iniziativa del polo museale Campania che ha visto anche il ritorno in costiera, da dove proviene, dell’Atleta di Koblanos, l’autore che aveva firmato la statua del I secolo d.C. L’opera è stata concessa eccezionalmente in prestito dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Soddisfatto il sindaco di Piano di Sorrento Vincenzo Iaccarino: “Sogniamo in grande perché vogliamo rendere Piano di Sorrento un polo turistico ed anche culturale”. Ricordiamo che la mostra sarà visitabile dal 9 febbraio al 23 aprile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.