Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Penisola Sorrentina, gestione rifiuti: si pensa ad una soluzione “sub-ambito” comprendente anche Capri e Ischia

Si è tenuto in questi giorni un incontro a Massa Lubrense per parlare della questione relativa alla gestione dei rifiuti in Penisola Sorrentina. Al summit erano presenti i comuni di Meta, Sorrento, Massa Lubrense, Sant’Agnello e Vico Equense, oltre che il consigliere dell’ATO 3 Sonia Bernardo, mentre era assente quello di Piano di Sorrento.

Si è discusso della normativa regionale che conferisce agli ATO il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti; in tal senso si sta cercando di trovare un accordo per una soluzione di sub-ambito della Penisola Sorrentina, che includerebbe nel discorso anche le isole di Capri ed Ischia.

Gennaro Cinque, assessore all’ambiente di Vico Equense, ha precisato come la soluzione di sub-ambito sia la più congrua considerando il territorio: “Questo non significa, dall’inizio, avere un unico soggetto gestore. E’ necessario avere una stima dei costi dell’operazione e soprattutto conoscere quali sono i vantaggi concreti per i cittadini, considerando che l’esperienza precedente relativa al settore della gestione dell’acqua non è stata così vantaggiosa”.

Secondo Cinque, la soluzione in questione sarebbe adeguata perché il territorio della penisola sorrentina ha una sua omogeneità con servizi dedicati al turismo che non trovano corrispondenza in altre zone della Campania e i vari enti locali hanno un servizio di raccolta dei rifiuti “porta a porta” che consente il raggiungimento di una percentuale di differenziata anche superiore all’obiettivo fissato dalla Regione Campania. Di qui la proposta di costituire un sub-ambito, ma per fare questo bisogna fare squadra e lavorare insieme, mettendo da parte i confini territoriali, nell’interesse generale dei cittadini”.

Il presidente dell’ATO 3, Andrea Manzi, si è impegnato per modificare il regolamento regionale e fare in modo che le isole siano un discorso a parte, in quanto presentano problematiche legate al trasporto per quanto riguarda la gestione dei rifiuti.

.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.