Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Il nuotatore Manuel Bortuzzo, ferito in una sparatoria a Roma, resterà paralizzato a causa di una lesione midollare

Più informazioni su

Non sono buone le notizie che arrivano sul quadro clinico del nuotatore Manuel Bortuzzo, ferito in una sparatoria avvenuta a Roma nella notte di sabato. Il ragazzo non è in pericolo di vita ma resterà paralizzato a causa di una lesione midollare completa che esclude la ripresa funzionale del movimento delle gambe. A comunicarlo è il direttore del Dipartimento di Neuroscienze del San Camillo di Roma, il professore Alberto Delitala: «La possibilità di riacquisto del movimento delle gambe con le conoscenze mediche attuali non è possibile. Nonostante la decompressione del midollo, eseguita con i mezzi più avanzati, il midollo spinale non conduce. Abbiamo fatto una valutazione con i potenziali evocati, ossia uno studio bioelettrico della conducibilità midollare e c’è una lesione midollare completa. Questo purtroppo vuol dire che, con le attuali conoscenze della scienza neurologica, al momento consideriamo che non possa esserci una ripresa funzionale del movimento delle gambe. Appena i colleghi lo riterranno fuori pericolo e lo avvieranno a uno svezzamento dal respiratore imposteremo un trasferimento in un centro di riabilitazione per consentire al paziente di riprendere una vita anche in presenza di una lesione midollare». Un duro colpo per Manuel, che sognava di partecipare alle Olimpiadi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.