Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Cuneo – Pro Piacenza 20 – 0. Il calcio coperto di ridicolo. La lega interviene, ecco che ha fatto

Più informazioni su

Cuneo – Pro Piacenza 20 – 0. Il calcio coperto di ridicolo. La lega interviene, ecco che ha fatto dopo una partita svolta in serie C con una squadra in campo con 7 ragazzi e un dirigente per lo sciopero dei giocatori , praticamente il Cuneo ha giocato tiro a segno, e parliamo della serie C. Ma cosa ha fatto la Lega?

ECCO COSA HA FATTO LA LEGA

“Esclusione del Pro Piacenza dal campionato di competenza” e “la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3″: è la decisione del giudice sportivo della Lega Pro, Pasquale Marino in relazione alla gara di ieri tra Cuneo e Pro Piacenza, terminata 20-0 con il Pro Piacenza che e’ sceso in campo col numero minimo di giocatori, otto, ma tutti under 18. Nel comunicato si è evidenziato anche “l’inaccettabile comportamento della società Pro Piacenza la quale, mortificando l’essenza stessa della competizione sportiva, ha costretto sia i soggetti inseriti nella propria distinta sia i calciatori della squadra avversaria, a disputare una gara farsesca dal punto di vista tecnico (nonché pericolosa per l’incolumità fisica di soggetti non adeguatamente preparati dal punto di vista agonistico) abusando dei diritti formali certamente concessi dal regolamento, ma basati su principi di lealtà e correttezza che nella fattispecie sono stati sovvertiti, stravolti e letteralmente calpestati”. Il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, ha disposto la revoca dell’affiliazione della società Pro Piacenza. La decisione è stata presa alla luce “delle gravi violazioni regolamentari verificatesi in occasione della gara Cuneo-Pro Piacenza, che si aggiungono alle altre numerose irregolarità documentate”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.