Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le Rubriche di Positano News - Viabilità

ANTEPRIMA – Agerola, frana sulla statale: arriva l’ufficialità. Strada aperta a senso unico alternato

Agerola-Pimonte. Continua a tenere banco la vicenda che ruota attorno alla riapertura della strada statale 366 “ex agerolina” dopo la frana di qualche settimana fa. Alcune notti fa, come già abbiamo fatto notare, il sindaco di Agerola Luca Mascolo, insieme ad altri tecnici, hanno vigilato e supportato il lavoro degli operai. Quest’ultimi stanno lavorando intensamente nel tratto compreso tra via Resicco (Pimonte) e la zona della galleria della Palombella ad Agerola. Il paese, difatti, risulta ancora isolato per quanto riguarda il collegamento con Castellammare di Stabia, l’unica strada d’accesso è quella per Amalfi nel versante della provincia di Salerno e da li o proseguire per Positano e Piano di Sorrento o per Ravello e il Valico di Chiunzi per raggiungere l’ A3.

Insomma, una situazione che sta creando diversi disagi agli abitanti del posto e non solo. Avevamo anticipato diverse ore fa che, si è in attesa di una nuova riunione tecnica tra gli enti interessati, al fine di valutare la proposta (formulata dai sindaci di Agerola e Pimonte, ovvero Luca Mascolo e Michele Palummo) di aprire un varco di circa due metri sulla carreggiata. Un modo per consentire almeno alle automobili di percorrere la provinciale, seppure a senso unico alternato.

Ebbene, stando a quanto appreso dalla nostra redazione in anteprima esclusiva, sembra che l’ipotesi del senso unico alternato sia davvero concreta. La strada dovrebbe essere aperta, appunto con senso unico alternato e semafori, già da domani. L’incontro avrebbe dato esito positivo. Il condizionale, come sempre in questi casi, è d’obbligo: l’obiettivo è quello di completare a breve l’installazione dei micropali al centro della carreggiata, e poi mettere mano alla seconda fase dei lavori di messa in sicurezza, che richiederà sicuramente tempi maggiori.

Appena avremo notizie ufficiali lo comunicheremo.

AGGIORNAMENTI (ORE 13,30) – IL COMUNE DI AGEROLA HA APPENA INFORMATO DELL’APERTURA DELLA STRADA.

Vista la gravità della situazione riscontrata sui tre fronti interessati dalle frane non è stato facile conciliare celerità di intervento e messa in sicurezza della strada. Grazie alla Città Metropolitana di Napoli, nelle figure di Raffaele Cacciapuoti (consigliere delegato alla Viabilità) e degli ingegneri Pasquale Gaudino e Giancarlo Sarno, grazie alla ditta New Road per aver consentito, con un lavoro complicato e inarrestabile, di ripristinare in pochissimi giorni le normali condizioni di viabilità.

Il passaggio a senso unico alternato, con impianto di semaforo, è garantito a tutte le auto e agli automezzi con massa non superiore alle 7,5 tonnellate. Si autorizzano alla circolazione anche i bus Sita e per tale motivo, a partire da domani, riprenderanno le normali corse bus nel rispetto degli orari in vigore nel periodo antecedente al verificarsi della situazione di emergenza.

Grazie a tutti per la comprensione e la collaborazione dimostrata nei giorni complicati, che ci siamo lasciati alle spalle. Continueremo a lavorare quotidianamente per migliorare la sicurezza e la percorribilità della ex ss 366.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.