Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

AGROPOLI FORZE DELL’ORDINE ARRESTANO GRUPPO DI CRIMINALI E RAPINATORI

Più informazioni su

AGROPOLI. Intevento delle forze dell’ordine per la sicurezza del territorio. Azione a tutto campo della compagnia di Agropoli che ha intercettato e poi arrestato gruppo di criminali che avevano come principale attività e  obiettivo furti negli appartamenti  della zona.

Furti in Cilento e Piana del Sele. Sgominata banda di marocchini: sette arresti. L’operazione è stata eseguita all’alba di stamane dai carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretti dal cap. Francesco Manna, in sinergia con i colleghi della Compagnia di Vallo della Lucania, agl’ordini del cap. Mennato Malgieri, che hanno dato esecuzione a sette ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal sostituto procuratore Vincenzo Palumbo della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, con il coordinamento del procuratore capo Antonio Ricci. In manette sono finiti sette extracomunitari residenti a Campolongo di Eboli, Battipaglia e Roccadaspide. Oltre 80 i furti messi a segno dalla banda e ricostruiti dai militari cilentani, in particolare all’interno di abitazioni ed aziende: recuperata ingente quantità di refurtiva, bottino dei colpi messi a segno dal sodalizio criminale marocchino. Tra gli arrestati anche uno dei responsabili dell’aggressione ai danni di un militare della Stazione di Casal Velino, che fu pestato a sangue nel corso di una perquisizione.

L'immagine può contenere: oceano, montagna, cielo, spazio all'aperto, natura e acqua

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.