Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vico Equense. Tolta la patria potestà e lui aggredisce i dipendenti del Comune

A Vico Equense, qualche giorno fa, è accaduto un episodio abbastanza singolare dove un uomo si è recato all’Ufficio Politiche Sociali di Vico ed ha protestato in modo veemente per il fatto che gli avessero tolto la patria potestà dopo aver subito delle denunce di malatrattamento su minori. L’uomo, un 43enne del posto, in stato visibilmente alterato, si è scagliato contro i funzionari aggredendoli sia verbalmente che fisicamente. Ha preteso che gli venissero restituiti i suoi due figli che gli erano stati tolti e dati in affidamento. Nel momento in cui i funzionari del Comune si sono rifiutati è partita l’aggressione costellata da minacce di morte. Gli assistenti sociali hanno cercato di calmarlo in tutti i modi invitandolo al dialogo ma non c’è stato molto da fare, dato che i due funzionari del Comune sono stati malmenati con schiaffi e calci e sono finiti in prognosi, rispettivamente di 10 e 7 giorni, presso l’Ospedale De Luca Rossano. Sono intervenuti i carabinieri della stazione locale che hanno tratto in arresto l’uomo con le accuse di violenza e minaccia a pubblico ufficiale. Foto di repertorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.