Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Traffico in penisola sorrentina. I sindaci cercano una soluzione e si pensa ad un unico coordinamento dei vigili urbani

Il problema del traffico continua ad essere uno dei maggiori problemi di tutta la penisola sorrentina e si continuano a cercare della soluzioni che possano rendere meno caotica la vita dei residenti in primis e poi dei tanti turisti che affollano le nostre città durante tutto l’anno. Si era ipotizzato un accordo tra i comuni e si era anche pensato ad istituire il senso unico lungo tutto il Corso Italia, partendo da Meta fino ad arrivare a Sorrento. Ma sembra un’ipotesi alquanto difficile da realizzare e, almeno per il momento, è stata accantonata. Ora i sindaci stanno valutando una nuova possibilità per regalare respiro alla penisola e, contestualmente, diminuire anche l’aggravio economico. L’idea al vaglio è quella di istituire un unico coordinamento tra i comandanti della polizia municipale dei vari comuni. Per ora sono supposizioni ma, se il progetto andrà avanti, dovrebbe essere approvato entro l’inizio dell’estate, periodo più caotico dal punto di vista del traffico. Purtroppo il problema della viabilità in penisola sorrentina non è semplice da affrontare, anche perché giornalmente le nostre strade sono percorse da un numero enorme di autobus e tir che, di certo, non aiutano a rendere il traffico più scorrevole. E, come se non bastasse, il tutto contribuisce all’inquinamento dell’aria che siamo costretti a respirare tutti i giorni. Il primo cittadino di Piano di Sorrento, Vincenzo Iaccarino, ha proposto anche l’idea di obblicare gli autobus turistici che escono dalla penisola a percorrere il tragitto delle frazioni collinari evitando di passare per il centro. Un’idea che, unita magari ad altre, potrebbe aiutare a decongestionare il traffico ed a ridurre la quantità di smog nell’aria, migliorando notevolmente la vita dei residenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Vincenzo Maresca

    …ridurre la quantità di smog : il sindaco di Piano ha idea di quanto smog produce un bestione in salita e pure carico di gente per poi dover fare pure più chilometri per arrivare alla meta Sorrentina ? Preoccupiamoci di più dei deficienti che ostacolano il passaggio dei pulman perché posteggiano il motorino o la macchina a bordo strada per poi fare i loro porcicomodi e non hanno voglia di camminare a piedi ; magari cerchiamo pure di capire a che scopo si chiudono al traffico tante stradine sorrentine impedendo così l’evasione veloce almeno delle autovetture, alimentando ulteriormente traffico caos e smog !
    Fate la possibilità di esprimersi anche ai cittadini che usano la strada per lavorare,senza decidere solo voi che lavorate dietro alle scrivanie o fermi al centro delle piazze !