Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento senza sosta a 360°, anche con il nuovo arrivo

In prestito temporaneo dalla Juve Stabia Giuseppe Chirullo, mentre si guarda al passato per il futuro

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi

Giuseppe Chirullo

Sorrento – Il freddo ed il vento forte che spirano sulla Costiera non fermano il lavoro al 360° del Sorrento di mister Guarracino, anche con il nuovo arrivo Giuseppe Chirullo in prestito temporaneo dalla Juve Stabia, mentre si guarda al passato per il futuro.

Qualche amarezza in qualche parola che è stata detta qualche giorno fa ma il tempo è tiranno e non ferma i secondi che scorrono veloci, così si va avanti guardando anche a quello che il passato a riservato al blasone rossonero. Certo questo girone di andata non è stato lusinghiero per i colori sorrentini che hanno dovuto sia gioire che patire, per i vari episodi che sono stati concatenati tra loro. Forse il campo nuovo resta una chimera ed un’utopia per una città turistica come Sorrento, ma vedere com’è ridotto l’‘Italia’, dove si stanno eseguendo i lavori di ristrutturazione, non è bello, sperando che il progetto varato dalla Msc dell’armatore Gianluigi Aponte non resti solo sulla carta. Ma chissà! Ma con il mercato invernale il presidente Cappiello, mister Guarracino ed il loro staff hanno portato sul manto sintetico del campo Italia altri calciatori che voglio mettersi in luce, e contribuire alla salvezza che “è nelle possibilità di questo gruppo, io vedo ogni tanto la squadra durante la settimana e negli allenamenti c’è intensità ed impegno, non meritiamo questa classifica”. Queste alcune parole della lunga intervista che il presidente Cappiello che rilasciato a restodelcalcio.com.

Perciò si confida “molto in questo gruppo che a Dicembre è stato rafforzato con diversi innesti importanti come D’Alterio, Figliolia, Giordano e Herrera. Dobbiamo ripartire dalle prestazioni con Cerignola, Altamura, Gelbison e Bitonto, secondo me il vero Sorrento è quello”. Sono sempre le parole del presidente Cappiello che cerca di infondere fiducia con tutta l’equipe dirigenziale per raggiungere l’obiettivo sia della salvezza in una categoria più consona ai costieri, e sia della valorizzazione dei giovani. Come fu l’epoca del presidente Castellano: “…noi come Sorrento guardiamo al lavoro che in passato ha svolto il Presidente Castellano. Un progetto duraturo che permise ai rossoneri di sfornare talenti a 360°, non solo i più rinomati Immobile e Mirante“.

Ed ecco che un altro giovane da poche ore è approdato per vestire i colori rossoneri: Giuseppe Chirullo, giovane attaccante classe 1999, che nel 2018 ha giocato in serie D con le maglie di Gela e Sangimignano, ed è già a disposizione di mister Guarracino per il prossimo impegno di campionato col Gragnano.

Ed appunto riparte dalla città della pasta il campionato con il girone di ritorno, cercando di inanellare al più presto quei punti che potrebbero dare una salvezza anticipata per poi guardare al futuro costruendolo con calma, e sperando che non ci siano brutte sorprese a fine stagione.

GISPA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.