Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Regione Campania: il Presidente Vincenzo De Luca al Comune di Sanza per sottoscrivere la strategia condivisa di valorizzazione del Monte Cervati e Turismo – “L’obiettivo è trattenere i giovani nelle aree interne”. foto

Più informazioni su

Con apprezzamento anche del Nob. Cav. Attilio De Lisa (Padre di Rocco e Vincenzo originario di San Rufo designato nel Libro d’Oro delle famiglie nobili e notabili italiane facendo riferimento a Mons. Antonio De Luca della Diocesi di Teggiano-Policastro oltre attuale Referente Provinciale-Presidente Sezione di Sanza Federazione di Salerno Associazione Nazionale Combattenti e reduci) che lo ha onorato con la sua presenza di cui ricevendo anche rassicurazioni sui punto nascita dell’Ospedale Luigi Curto di Polla e dell’ Immacolata di Sapri.

Infatti si è tenuto questa sera a Sanza, presso il Centro di Educazione Ambientale, il convegno dedicato al grande attrattore naturalistico della Campania, il Monte Cervati. Un confronto pubblico alla presenza dei sindaci e componenti consiglio-giuntacomunale del Vallo di Diano (Polla,Sant’Arsenio, San Pietro al Tanagro, Sassano,Casalbuono, Padula, Teggiano, Monte San Giacomo,Sala Consilina,Pertosa,Atena Lucana, Buonabitacolo, Montesano sulla Marcellana), del Cilento (Rofrano,Morigerati,Celle di Bulgheria,Casaletto Spartano,Laurino,Valle dell’Angelo,Caselle in Pittari,Piaggine), del Golfo di Policastro (Vibonati,Tortorella,Sapri,Santa Marina-Policastro Bussentino,Torre Orsaia,Roccagloriosa,Ispani,Torraca,San Giovanni a Piro) e degli Alburni (Buccino,Sicignano degli Alburni) per la definizione della strategia di valorizzazione del Monte Cervati oltre a quella di Franco Picarone Consigliere Regionale.

Sono intervenuti il sindaco di Sanza Vittorio Esposito, il Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni Tommaso Pellegrino Sindaco di Sassano, il consigliere del Direttivo del Parco Beniamino Curcio di Buonabitacolo, Angelo De Luca, Direttore della Bcc Banca Credito Cooperativo di Buonabitacolo, l’assessore al Turismo della Regione Campania Corrado Matera. Le conclusioni sono spettate al Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca di cui il Sottoscritto ha avuto il piacere di parlare in veste di dipendente di ruolo dell’ASL Salerno Presidio Ospedaliero dell’Immacolata di Sapri (Commissario Straordinario Mario Iervolino di cui ha richiesto e in attesa di un incontro pacifico succedendo all’ex Direttore Generale Antonio Giordano,sub sanitario Vincenzo D’Amato e amministrativo Germano Perito,Direttore Risorse Umane del Personale Francesco Avitabile),con requisiti anche per mansioni superiori dal 2008 + dopo sia aver partecipato a corsi formativi obbligatori che da disposizioni centrali deputato in Direzione Sanitaria (ambito fruttifero e non di spreco per la Sanità Italiana) all’Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali in qualità di Referente del Governo delle Agende e delle Liste di Attesa,del Back-Office CUP-Ticket e ALPI.

“Grazie alla determinazione dell’amico Tommaso Pellegrino (con elogio del Nob. Cav. Attilio De Lisa attuale Referente Provinciale-Presidente Sezione di Sanza Federazione di Salerno Asociazione Nazionale Combattenti e reduci) si è riusciti riusciti a proporre questo progetto dedicato al Cervati – ha dichiarato il socio Sindaco Vittorio Esposito – Il nostro territorio si sta impoverendo quindi è necessario trovare la strada giusta per valorizzarlo”.

Il Monte Cervati è stato definito il cuore del Parco Nazionale per la sua ricca varietà di flora e fauna perciò l’Ente Parco, il Comune di Sanza e la Regione collaborano alla stesura di un piano strategico. “Da questo accordo viene fuori l’attenzione che la Regione riserva al nostro territorio – dichiara Pellegrino – Il patrimonio del Cervati difficilmente si può trovare altrove. Vogliamo uscire dalla palude burocratica che ha bloccato il Paese”.

“Il turismo in Campania sta crescendo sempre più grazie alla strategia trasversale messa in campo dal governatore De Luca, – afferma Corrado Matera – aumenta il turismo delle aree interne”.

Per De Luca “l’unico grande obiettivo di questo progetto è dare lavoro ai giovani per consentire loro di crearsi una vita nelle aree interne, frenando questo fiume di ragazzi che sta andando via dalla Campania”.

“Tratteniamo i giovani se portiamo nel Vallo di Diano servizi, banda larga, attività culturali – conclude il governatore – ci siamo infatti impegnati per salvare i punti nascita di Polla e Sapri. Questo presenta beni culturali incantevoli a distanza ravvicinata perciò abbiamo l’opportunità di creare un pacchetto turistico unico. Ci impegneremo a finanziare l’opera del progetto del Monte Cervati” con un valore di 6 000 000 di euro come richiesto dal Sindaco Vittorio Esposito compreso la strada del Cervati e servizi.
Infine il Sottoscritto da cattolico cristiano praticante ricorda anche il Santuario diocesano e culto della Madonna della Neve sul Monte Cervati in veste di Referente del parroco don Giuseppe Spinelli presso gli uffici diocesani.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.