Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Ravello: Oggi la firma di Felicori alla Regione Campania, sarà lui il commissario della Fondazione Ravello

Sarà Mauro Felicori il commissario straordinario della Fondazione Ravello, infatti, da oggi, è effettiva la sua nomina e, nel giro di qualche giorno, il manager arriverà in sede, per prendere possesso delle funzioni.

L’insediamento sarà fatto prima possibile, probabilmente entro la fine di questa settimana. L’istruttoria per la nomina era stata avviata venerdì scorso, dal decreto del governatore Vincenzo De Luca.

La missione di Felicori prevede il rilancio dell’ente culturale, sfibrato da dissidi interni, la modifica dello statuto e l’organizzazione della 67esima edizione del Festival musicale di Ravello, evento di prestigio internazionale.

Il manager bolognese è reduce da un triennio alla guida della Reggia di Caserta, lasciata ad ottobre per raggiunti limiti di età.

Nato 66 anni fa nel capoluogo emiliano, laureato con lode in filosofia, Felicori è specializzato in economia della cultura e politiche culturali. All’attivo ha anche l’insegnamento di gestione e organizzazione delle imprese culturali nell’ateneo felsineo, e numerose pubblicazioni in materia. Ha trascorso quasi l’intera carriera da dirigente del Comune di Bologna, dove era entrato nel 1986. La svolta arriva nel 2015, con la nomina alla Reggia di Caserta: Felicori è tra i “superdirettori” che furono scelti per guidare 20 tra le più importanti istituzioni culturali italiane, a seguito del cosiddetto concorsone. Alla Reggia, Felicori vanta numeri in crescita: dai 497.197 visitatori del 2015, il sito vanvitelliano passa ai 683.070 del 2016, fino agli 838.654 del 2017.

«Mauro Felicori – spiegava De Luca all’atto della nomina è figura di alto profilo e di grande competenza nell’amministrazione e gestione dei beni culturali, come ha più volte dimostrato concretamente nei precedenti incarichi ricoperti. Ha già ottenuto, proprio nella nostra regione risultati importanti e di prestigio che rappresentano ora un obiettivo comune per consolidare e rilanciare ulteriormente il ruolo culturale e artistico internazionale della Fondazione Ravello ». Laconica l’unica dichiarazione del neo commissario, diffusa sui social a incarico appena ricevuto: «Ringrazio il presidente Vincenzo De Luca per la fiducia che mi dimostra e che cercherò di ricambiare con dedizione, ascoltando e lavorando sodo. Sento forte la responsabilità che vado ad assumermi, tanto quanto sono grandi Ravello e le ambizioni della Campania».

Da ora, però, Felicori è al lavoro: lo attende una sfida all’altezza del recente passato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.