Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Pensiero di Giuseppe Liuccio sulla sua esperienza con la Fondazione Ravello : “Una via crucis”

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo . Ravello, Costiera amalfitana . A  cominciare da oggi, a supporto della lunga e puntuale relazione di fine  mandato inviata per conoscenza, a tutti i presidenti, segretari generali e consiglieri di  Indirizzo e di amministrazione  dall’Avvocato  Lelio Della Pietra, comincio a ripescare dalla memoria del computer quello che ho scritto nel corso degli ultimi anni, reiterando la preghiera al direttore  di questo giornale si avere amabilità di darmi  ospitalità, nella speranza di contribuire a fare chiarezza nelle tormentata storia della gestione della Fondazione  Ravello, sulla quale si levano quasi quotidianamente  voci a sostenere posizioni scontate e ampiamente ripetute difesa  o contro questo o quello organo statutario della prestigiosa Fondazione.

Questo mio recupero di  memoria , vuole essere anche una sorta di geografia delle emozioni per i luoghi dove sono passato nella speranza di avere dato un contributo di equilibrio nel mio operato, equilibrio a cui ho improntato la mia attività negli incarichi pubblici ed istituzionali che ho  ricoperto

Per quel  che  riguarda la Fondazione Ravello il resoconto non può che cominciare doverosamente dalla nomina a consigliere ricevuta dall’allora sindaco di Ravello, Paolo Wuillemier , che ringrazio ancora una volta dell’onore accodatomi, che mi sono sforzato di di onorare al meglio delle mie capacità.

Ricordo che, come stabilisce lo Statuto della Fondazione il servizio reso è stato completamente gratuito. Spero che questo mio contributo possa essere di aiuto al Commissario Dott. Felicori, nell’esercio del prestigioso incarico ricevuto, per il quale gli formulo i migliori auguri di proficuo lavoro.  Naturalmente mi dichiaro  a completa disposizione per quello che scrovo per eventuali chiarimenti autorizzo i colleghi giornalisti di pubblicare , se lo riterranno opportuno  quello che scrivo, recuperandolo  dalla memoria del mio computer. Buon lavoroa  tutti. Giuseppe liuccio

==============================oooooooooooooo=================================

Venti giorni fa all’incirca, nel corso di una lunga ed affettuosa telefonata. Il sindaco di Ravello  Paolo Vuilleumier mi propose la nomina a membro del Consiglio Generale di indirizzo della prestigiosa Fondazione della   sua città. Dopo un attimo di esitazione e stupore  gli diedi con entusiasmo la mia più piena disponibilità e mi caricai fin da subito  per   dare con generosità il mio contributo  all’insegna della generosità fattiva per una città che onora l’Italia nel mondo.

A Ravello mi sono sentito sempre di casa sin dai lontani anni della mia residenza amalfitana per impegni di lavoro prima e di incarichi istituzionali dopo. Da quell’istante cominciava la mia avventura d’amore per Ravello, che non immaginavo lontanamente dovesse trasformarsi in una via crucis di cocente delusione. Questi i fatti che  è opportuno anche se doloroso rendere pubblici perchè i cittadini sappiano come  e da chi è  stata amministrata una delle più valide e significative Istituzioni Culturali d’Italia e d’Europa. La Fondazione Ravello. Appunto.

Sabato 24  gennaio  Sala della Giunta Regionale della Regione Campania  a Santa Lucia a Napoli.L’accoglienza è cordiale come degna della tradizionale signorilità della ospitalità di Ravello: omaggio di pubblicazioni patinate e di una bottiglia di vino locale. Assume la presidenza la Prof..ssa Caterina Miraglia. Assessore alla cultura della regione.Dopo ll disbrigo delle formalità burocratiche si passa all’esame del primo punto all’o.d.g.: Elezione del Presidente della Fondazione.

La presidente realizza subito, alla luce di un primo giro di interventi che non   c’è la maggioranza per confermare il Prof,Renato Brunetta alla presidenza della Fondazione. Il dibattito  diventa acceso  con punte di notevoli alterazioni di toni nella forma e nella sostanza.Dopo  ore di serrato confronto,per far decantare la situazione il Dott. Paolo Vuillemier , che la maggioranza degli aventi diritto intende eleggere  Presidente in sostituzione del prof Brunetta , propone di aggiornare la seduta per consentire una pausa di riflessione. Seduta aggiornata, per auto convocazione  al 31  gennaio. Continua.. La prossima puntata su Ravellonews

Professor Giuseppe Liuccio *

* Già Amministratore dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Amalfi, cultore delle tradizioni del Cilento, giornalista e scrittore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.